Ananas: Un Frutto Medicinale

Ananas: Un Frutto Medicinale

Sei interessato a ricevere la scheda Tecnica della Bromelina? Allora fai richiesta di curcuma Plus, scrivendomi su CONTATTI

L’ananas è un delizioso frutto tropicale famoso per le sue virtù nutrizionali a beneficio del consumatore.

La Coltivazione dell’Ananas è diffusa nelle Filippine, Indonesia, Indocina, Cina Meridionale, Kenya e India.

L’importanza economica, farmaceutica e Nutrizionale dell’ananas dipende dalla presenza nel suo succo della Bromelina che è un enzima proteolitico in grado di digerire le proteine.

Cosa significa “Enzima Proteolitico”?

Significa che è in grado di digerire le proteine degli alimenti: Se prendete un succo fresco di Ananas e ci inserire dei pezzettini di carne tritata, dopo 12-24 ore, questi si sciolgono.

Perché la carne tritata si scioglie nel succo di Ananas?

Perché nel succo di Ananas fresco è presente la Bromelina, un enzima proteolitico che scioglie le proteine in una miscela di amminoacidi a pronta assimilazione.

A che grado di Acidità, lavora la Bromelina?

La Bromelina scioglie le proteine sia in ambienti acidi che alcalini; Il range del pH di attività proteolitica della Bromelina oscilla tra 5,5 e 8.0; ciò significa che la bromelina funziona molto bene sia nell’intestino che nel sangue.

Quindi è Utile Mangiare l’Ananas?

Certamente! Mangiando l’Ananas, lo stomaco e l’intestino si arricchiscono di Bromelina che contribuisce a digerire le proteine animali, alleggerendo la fatica della digestione. Se l’Ananas viene assunto a digiuno, una parte di bromelina viene assorbito dalla mucosa intestinale, che entra in circolo e svolge attività fibrinolitica, antiedema, antinfiammatoria e protettiva per i vasi sanguigni.

Per un Miglior effetto sulla salute, meglio l’Ananas o gli Integratori di Bromelina?

Sono meglio è più efficaci gli integratori di Bromelina, in quanto l’enzima degli integratori viene estratto dal gambo e non dal frutto dell’Ananas; nel Gambo dell’ananas è contenuto un tipo di bromelina più potente di quella del frutto. Come composizione, le due bromeline (del frutto e del gambo) sono diverse.

Nozioni Generali sulla Bromelina dell’Ananas

La Bromelina è presente sia nel succo di Ananas che nel succo del gambo dell’ananas;

Contrariamente a quanto si pensa, la bromelina del frutto dell’ananas non è uguale a quella estratta dal gambo, ma sono due tipi di bromelina diverse.

La migliore bromelina si estrae dal gambo dell’Ananas (ossia dallo scarto della lavorazione dell’Ananas). La bromelina del gambo dell’ananas ha un azione più efficace a digerire le proteine rispetto a quelle del frutto.

La scienza classifica le due Bromeline con sigle numeriche differenti, ovvero:

  1. La Bromelina “meno potente” estratta dalla frutta dell’Ananas → EC 3.4.22.33
  2. La Bromelina “Più potente” estratta dal “gambo dell’Ananas” → EC 3.4.22.32

La bromelina che trovate in commercio come Integratore Alimentare è quella potente estratta dal gambo dell’Ananas (EC 3.4.22.32).

La Bromelina estratta dal gambo dell’Ananas viene utilizzata in medicina, fitoterapia, Industria Alimentare e Farmaceutica.

Nell’Industria Alimentare la Bromelina Serve Per Ammorbidire la Carne.

L’Industria Alimentare utilizza la Bromelina per ammorbidire la carne degli animali mattati. In pratica poco prima o subito dopo l’abbattimento dell’animale, con una siringa gli operai iniettano la bromelina o altri tipi di enzimi proteolitici (per esempio la ficina del latte di fico. Questa va in circolo, e contribuisce ad accelerare l’idrolisi delle proteine della carne, ottenendo alla fine una carne più tenera, succosa è meglio appetibile al consumatore

Ma l’Uso della Bromelina è molto diffusa nella medicina!

La Bromelina come integratore alimentare, viene usato per:

  1. Prevenire l’Angina Pectoris
  2. La Bronchite e sinusite
  3. Trauma Chirurgico
  4. Tromboflebiti e trombosi
  5. Sbrigliamento delle ferite
  6. Aumenta l’assorbimento dei farmaci, in particolare degli antibiotici
  7. Allevia i dolori e l’edema dell’artrosi
  8. Allevia e previene vari disturbi cardiovascolari
  9. Echimosi
  10. Allevia la diarrea
  11. Alcune ricerche indicano che la bromelina possiede una zione antitumorale e antiangiogenica.

La bromelina vi sgonfia l’edema provocato da traumi e processi infiammatori.

La Bromelina possiede azione fibrinolitica, antiedema, antitrombotica e antinfiammatoria.

Il 40% della Bromelina assunta con l’Ananas e con gli integratori alimentari, viene assorbito dall’intestino. Il corpo può assorbire circa 12 g al giorno di bromelina.

La Bromelina inibisce l’aggregazione piastrinica, diminuendo il rischio di trombosi, vene varicose e embolia Polmonare.

La bromelina Allevia le artrosi, riducendo il dolore e l’edema; il Motivo tecnico potrebbe dipendere dalla capacità della bromelina di inibire la bradichinina, che è un enzima che stimola l’infiammazione.

La bromelina aumenta la capacità fibrinolitica del sangue, inibendo la formazione della Fibrina coinvolta nella coagulazione del sangue.

Attività anticancro della Bromelina

Alcuni studi suggeriscono che la Bromelina esplica alcune azioni antitumorali sia in vivo che in vitro. Questo enzima infatti contribuisce ad ostacolare le cellule tumorali, attraverso:

  1. Un azione diretta sulle cellule tumorali
  2. la modifica del microambiente cellulare
  3. la modulazione del sistema immunitario
  4. Modulazione del sistema emostatico (azione fibrinolitica e antiangiogenica).

Tossicità della Bromelina

La Bromelina non è tossica, neanche a dosi elevate. LD50 nei topi, tassi e conigli è infatti di 10g/Kg di peso corporeo al giorno.

La LD50 nei cani è di 750 mg/Kg di peso corporeo al giorno. Queste alte dosi, negli animali di laboratorio, suggeriscono che la Bromelina è un enzima alimentare abbastanza sicuro.

Fonte Bibliografica

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.