Anandamide del cioccolato

Anandamide del cioccolato

Per Info sugli Anti-Age per la prevenzione dell’invecchiamento cellulare e del sistema nervoso, chiedete info su –> CONTATTI

Anandamide del cioccolato

Mangiare cioccolato fondente, aiuta a migliorare l’umore e potenziare il sistema immunitario.

Oltre ai minerali e vitamine utili al benessere del cervello e del sistema immunitario, il cacao possiede tre sostanze interessanti:

  1. L’Anandamide, l’endocannabinoide prodotto anche nel nostro cervello, in grado di potenziare le difese immunitarie e mantenerci felici
  2. I Polifenoli, sostanze antinfiammatorie, molte delle quali hanno la proprietà di inibire l’enzima che degrada l’anandamide
  3. La feniletilammina, l’ormone prodotto in grande quantità negli innamorati, che li rende particolarmente euforici

L’anandamide è un endocannabinoide prodotto nel cervello, che contribuisce a regolare il sistema immunitario, la temperatura corporea, la fame e l’umore.

L’anandamide è una sostanza grassa costituita dall’acido grasso omega-6 Acido arachidonico, unito all’etanolamina, e viene anche chiamata Arachidonoil-etanolamina.

Alti livelli di anandamide, aiuta ad essere di buon umore e resistenti alle malattie. L’anandamide stimola il benessere cellulare ed il buon umore, legandosi ai recettori cellulari CD1; L’anandamide stimola le cellule immunitarie legandosi ai loro recettori CD2.

L’anandamide prodotto nell’organismo umano viene distrutto dall’enzima Acido grasso amide idrolasi, indicato con la sigla FAAH (EC 3.5.1.99).

Per fare in modo che l’anandamide si mantenga elevato nell’organismo, alcuni scienziati ritengono utile rallentare l’attività enzimatica di FAAH.

Il cacao fondente crudo, che non ha subito processi termici particolari, contiene significative quantità di anandamide e inibitori naturali della FAAH, contribuendo a migliorare l’umore e le difese immunitarie.

Il cacao fondente crudo, contiene circa 0,5 microgrammi/grammo di Anandammide, ed è anche una delle fonti vegetali più ricche di polifenoli. La letteratura scientifica suggerisce che i polifenoli della dieta, sono in grado di rallentare l’attività enzimatica della FAAH, contribuendo a migliorare i livelli di anandamide.

Per Info sugli Anti-Age per la prevenzione dell’invecchiamento cellulare e del sistema nervoso, chiedete info su –> CONTATTI

Quindi il cacao ha la duplice funzione di:

  1. Fornire anandamide
  2. Ridurre la distruzione dell’anandamide nell’organismo, grazie ai polifenoli che inibiscono debolmente l’enzima FAAH (EC 3.5.1.99).

Poiché l’anandammide viene prodotta principalmente nel cervello, viene da chiedersi se i polifenoli della dieta possano attraversare la barriera emato-encefalica.

La vasta letteratura scientifica sull’argomento, pare confermare questa ipotesi, come suggerisce la pubblicazione intitolata: “Flavonoid transport across blood-brain barrier: Implication for their direct neuroprotective actions”. In pratica i flavonoidi (che sono polifenoli), sono in grado di attraversare la barriera ematoencefalica e raggiungere il cervello, sia in esperimenti in Vitro che su modelli animali.

Tra i polifenoli maggiormente efficienti nell’inibire FAAH, la pubblicazione scientifica intitolata: “Inhibition of fatty acid amide hydrolase by kaempferol and related naturally occurring flavonoids”, dimostra che il kaemferolo e l’apigenica sono quelli con maggiore capacità inibitoria.

Per Info sugli Anti-Age per la prevenzione dell’invecchiamento cellulare e del sistema nervoso, chiedete info su –> CONTATTI

Allora che dire!

Il cioccolato fondente ed il cacao amaro, sono alimenti funzionali in grado di influenzare positivamente “lo spirito, l’anima ed il sistema immunitario”. Il cioccolato fondente è uno dei pochi alimenti, in grado di apportare modeste quantità di anandamide e di rallentarne la sua decomposizione. Gli antichi Aztechi, lo chiamavano Cibo degli Dei, e forse avevano ragione.

Per Info sugli Anti-Age per la prevenzione dell’invecchiamento cellulare e del sistema nervoso, chiedete info su –> CONTATTI

Fonte Bibliografica ( Anandamide del cioccolato )

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.