Ansia e Timidezza: Un sorso di Birra o Vino Aiuta ad Attenuarla

Ansia e Timidezza: Un sorso di Birra o Vino aiuta ad attenuarla

Per chi vuole Seguirmi, può iscriversi al gruppo facebook Alimentazione & salute

Ansia e Timidezza

Siamo abituati a sentir parlare male delle bevande alcoliche perché accelerano l’invecchiamento, favoriscono le malattie, creano dipendenza e danneggiano la vita sociale di molti cittadini.

Me se le bevande alcoliche godono di un certo successo tra i consumatori di oggi e quelli del passato, ci deve essere una ragione!

Bere alcolici fa male ed è estremamente pericoloso per le donne in gravidanza, perché l’alcool è in grado di provocare deformità al feto che è in grembo “e devono eliminare l’alcool in stato di gravidanza”; Tuttavia piccole quantità di bevande moderatamente alcoliche come la birra ed il vino possono aiutare i giovani a sconfiggere l’ansia e la timidezza, grazie all’aumento della sensibilità di certi recettori cerebrali ad un neurotrasmettitore, Il GABA; Il GABA è un aminoacido prodotto dal cervello a partire dall’aminoacido glutammina ed ha la funzione di attenuare l’ansia, la timidezza e la paura; In pratica il GABA sblocca i freni inibitori, rendendo il soggetto più socievole, meno ansioso, meno teso, etc. Questo è uno dei motivi per cui gli alcolisti si ubriacano; Si ubriacano per dimenticare i dispiaceri; Questo potrebbe essere un bene se il consumo di alcool viene fatto con estrema moderazione “max un bicchiere di vino o birra durante i pasti principali”, ma potrebbe diventare estremamente dannoso se si va oltre e sopratutto se si fa uso di bevande superalcoliche.

Facciamo Un esempio!

Immaginiamo un ragazzo timido che deve fare una dichiarazione di amore ad una compagna; Il ragazzo è timido ed ha paura di proporsi perché i suoi neurotrasmettitori “adrenalina, noradrenalina” lo frenano creando palpitazione, sudorazione a freddo, tachicardia, brividi. Se in quel momento il ragazzo assieme alla compagna, si siede in un bar e beve un bicchiere di Birra, l’alcool etilico in esso contenuto aumenta la sensibilità di certi recettori del cervello al GABA, riducendo l’ansia e la paura e sbloccando i freni inibitori; Il ragazzo “sotto l’effetto sedativoo dell’alcool, sconfigge inconsciamente la paura e si propone alla compagna; la compagna a quel punto accetta o gli da un bel ceffone!

Alcune Curiosità Interessanti!

Il GABA è un aminoacido prodotto nel cervello a partire da un altro aminoacido: la L’acido glutammico per decarbossilazione a mezzo della glutammato decarbossilasi che richiede vitamina B6.

Il nome scientifico del GABA e “acido Gamma-ammino-butirrico”.

IL GABA si lega a dei recettori cerebrali noti con il nome di GABA_a; Chi produce poco GABA può accusare problemi di ansia. I farmaci Benzodiapezine sono dei agonisti per gli stessi recettori del GABA e fungono da ansiolitici, migliorando umore e sonno; Il problema che le Benzodiapezine come l’alcool sono in grado di creare dipendenza.

Fonte Bibliografica

  • Basi di Medicina per gli sportivi, di Luca Speciani – Edizioni Correre (Novembre 2014) – Capitolo 4, pagina 139.
  • Etanolo su Wikipedia – https://it.wikipedia.org/wiki/Etanolo
  • Farmacologia Medica a Colpo d’Occhio – Wiley Blackwell (edizione 2009) – di Michael J. Neal, Capitolo 22 “Trasmettitori Centrali” pagine 50- 51 e Capitolo 24 “ansiolitici ed Ipnotici pagina 54 – 55.

Nota Legale 

Le Informazioni contenute in questo Blog non intendono sostituirsi al parere professionale del medico. L’utilizzo di qualsiasi informazione qui riportata è a descrizione del lettore. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.