Cambiare Lavoro Genera Stress e Cortisolo

Cambiare Lavoro Genera Stress e Cortisolo

Per chi vuole seguirmi, può registrarsi al gruppo Facebook Alimentazione & salute

 

Ogni volta che nella vita ci sentiamo insicuri, si attiva l’asse ormonale dello stress che porta i surreni a liberare il cortisolo. Il cortisolo è l’ormone che ci consente di sopportare lo stress emotivo e fisico.

Il cortisolo infatti viene anche detto ormone del “Lotta o Fuggi”.

Quando dobbiamo iniziare un nuovo lavoro, siamo un po’ insicuri e devono passare alcune settimane o mesi affinché ci adattiamo al nuovo ambiente lavorativo.

Questa situazione viene percepita dall’organismo “come pericolo” per la paura di non farcela e ci fa stare male per un po di tempo. È normale che succede questo! Capita anche agli animali domestici; Per esempio se adottate un cucciolo di cane o gatto e lo portate a casa, le prime settimane si sente spaesato ed è costantemente sotto stress, ma poi piano piano si adatta e lo stress va via.

Lo stress prolungato fa male …

Lo stress stimola le ghiandole surrenali a secernere il cortisolo. Il cortisolo ci aiuta a superare lo stress, ma ha anche numerosi effetti collaterali sulla salute cardiovascolare, immunitario e del metabolismo in generale.

Proprio per questo motivo lo stress fa malissimo sopratutto ai quarantenni e cinquantenni con qualche problema di salute cardiovascolare (ipertensione, diabete, obesità addominale, arteriosclerosi) che si trovano spesso a cercare nuovi lavori.

In una Nazione Civile il lavoro dovrebbe essere il più possibile stabile e sicuro affinché la qualità della vita dei lavoratori sia meno logorata dagli effetti nocivi dello stress, specie se si tratta di padri di famiglia che hanno la responsabilità di portare il pane in famiglia.

Lo stress logora l’organismo tramite gli ormoni dello stress e della paura che sono:

  • Il cortisolo
  • L’adrenalina
  • e la noradrenalina

Questi ormoni tendono follemente a salire in tutte le condizioni di allarme sia psichico che infiammatorio ed alterano la funzionalità cardiovascolare, metabolica ed immunitaria.

L’adrenalina e noradrenalina sono molto alti nei soggetti ansiosi e procura tachicardia, insonnia, agitazione, sudorazione a freddo, ipertensione, iperglicemia, tremore, etc.

Il cortisolo in eccesso provoca ritenzione idrica, cannibalismo muscolare (ossia deperimento muscolare), decalcificazione ossea, obesità viscerale, iperglicemia e diabete di tipo-2, ipertensione, rallentamento metabolico. Risultati immagini per muratore

La cosa più disastrosa del cortisolo prodotto dallo stress cronico è la disattivazione del sistema immunitario. Il cortisolo infatti frena il sistema immunitario perché stimola la produzione della Lipocortina e della proteina Ikb che bloccano rispettivamente la cascata dell’acido arachidonico ed il recettore dell’infiammazione NF-KB. Lo stress prolungato abbassa le difese immunitarie e voi stessi vi siete accorti che nei periodi psicologicamente più drammatici della vita esiete stati più soggetti a influenze, raffreddori, allergie e altro genere di problemi.

Lo stress prolungato sembra aumentare la probabilità di ammalarsi di cancro. Molte persone che si sono ammalate di tumore hanno riferito che prima di ammalarsi avevano attraversato un lungo periodo di stress.

Per difenderci dallo stress di qualsiasi natura, un ruolo importante lo svolgono gli adattogeni. Gli adattogeni sono degli alimenti e/o integratori alimentari che aiutano l’organismo a sopportare meglio lo stress di natura fisica e psichica.

Alcuni degli adattogeni che ci aiutano a sopportare meglio lo stress, sono:

  1. Colazione Ricca ed abbondante tipo quella suggerita dalle linee guida di DietaGift del medico Luca Speciani
  2. Attività fisica
  3. Integratori Alimentari a base di Reishi e/o Cordyceps Sinensis
  4. La Vitamina C e quelle del gruppo B
  5. La Maca ed altri

Adattogeno N. 1 – La prima Colazione

L’adattogeno più naturale e alla portata di tutti è la prima colazione.

Come spiega il dottor Luca Speciani nel suo libro Guida Pratica alla DietaGift e all’alimentazione di Segnale, la colazione ricca ed abbondante, è il miglior modo per attivare tutti gli assi ormonali principali e l’individuo diventa più tollerante allo stress mentale e fisico. Chi salta la prima colazione e/o la fa povera di calorie è più vulnerabile allo stress.

Adattogeno N.2 – Attività fisica

L’attività fisica addestra l’organismo a rinforzare l’asse ormonale dello stress; chi pratica attività fisica regolare seguito da giorni di recupero riesce meglio a gestire lo stress grazie alla cosiddetta super compensazione. Inoltre l’attività fisica svolge una azione rilassante, distende la muscolatura liscia grazie alla sintesi vascolare di ossido nitrico e migliora la circolazione sanguigna.

Adattogeno N3 – Il Reishi ed il Cordyceps Sinensis

Il Reishi e Cordyceps sono due funghi medicinali dell’antica tradizione asiatica che riescono a stimolare l’organismo nel tollerare meglio lo stress e quindi ridurre la secrezione di cortisolo. Grazie a queste proprietà, questi funghi riescono a regolare la pressione, migliorano la salute cardiovascolare e favoriscono il dimagrimento.

Adattogeno N4 – Vitamine e Minerali

Le vitamine e minerali aiutano il metabolismo, la salute e la prontezza mentale contribuendo in modo indiretto a sopportare meglio lo stress psicologico e fisico. Tra le vitamine e minerali possiamo anche includere i preziosi acidi grassi omega-3 dell’olio di pesce.

Adattogeno n. 4 – La Maca;

La maca è un frutto dell America Latina che possiede interessanti proprietà adattogene e migliorative della fertilità.

 

Nota Legale 

Le Informazioni contenute in questo Blog non intendono sostituirsi al parere professionale del medico. L’utilizzo di qualsiasi informazione qui riportata è a descrizione del lettore. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.