Chi Viaggia in Aereo è esposto a Radiazioni

Per chi vuole seguirmi, può iscriversi al gruppo ALIMENTAZIONE E SALUTE CLICCANDOMI QUI

nel seguente video vi presento una lezione sui 4 minerali Radioprotettivi

Le radiazioni sono delle onde elettromagnetiche ionizzanti che:

  1. scassano il vostro DNA,
  2. danneggiano la cellula,
  3. provocano stress ossidativo,
  4. ed aumentano il livello di infiammazione e rischio di cancro.

Le radiazioni generano stress ossidativo, promuovendo la produzione di radicali liberi “detti radiotossine” che danneggiano l’organismo; fortunatamente il corpo entro certi limiti, ci protegge dalle radiotossine attraverso gli antiossidanti endogeni ed esogeni.

La maggior parte di Voi, non sa che ad altissima quota, vi è una maggiore esposizione alle radiazioni cosmiche provenienti dalle stelle e dal sole; Queste radiazioni sono simili a quelle prodotte nelle centrali nucleari, come: protoni, radiazioni alfa, beta, gamma, raggi x.

Le radiazioni che giungono sulla terra, vengono filtrate dai gas dell’atmosfera terrestra, e in parte deviate verso i poli dal campo elettromagnetico;

pertanto la quantità di radiazioni cosmiche aumentano con l’altitudine e con l’allontanamento dall’equatore verso i poli.

I viaggiatori abituali ai viaggi aerei sono maggiormente esposti alle radiazioni ionizzanti; Alcune radiazioni cosmiche riescono ad attraversare la lamiera della fusoliera dell’aereo ed irraggiare i corpi degli ignari passeggeri; La quota di radiazioni non è elevata e pericolosa, ma è sufficiente ad elevare il livello di stress ossidativo.

Inoltre, chi viaggia in aereo in prossimità del polo Nord e Sud, è esposto ad una quantità di radiazioni doppia rispetto ai viaggiatori che volano in prossimità dell’equatore; Questo perché il campo magnetico terrestre sposta gran parte dei raggi cosmici verso i poli.

Quindi cosa deve fare un viaggiatore abituale ai voli aerei, per proteggersi dai raggi cosmici e quindi dallo stress ossidativo ?

Semplice!

Deve aumentare la capacità antiossidante ed antinfiammatoria dell’organismo, inducendo una maggiore quantità di enzimi antiossidanti e detossificanti, come la superossido dismutasi, la catalasi, la glutatione-s-transferasi, etc.

Per fare ciò occorre seguire una dieta ricca di alcune vitamine e oligominerali che generano RADIOPROTEZIONE, come lo zinco, il manganese , il selenio ed alcune vitamine coinvolte nel ciclo dell’omocisteina.

Inoltre, è possibile ricevere una maggiore protezione alle radiazioni, assumendo cibi ricchi di composti solforati, come, aglio, cipolla, verza, rape, cavoli, rucola;

La Vitamina E, ed in particolare i TOCOTRIENOLI, sono dei potenti radioprotettori.

Alcuni Bioflavonoidi, come la naringina, il picnogenolo, il resveratrolo, il curcuma e l’epigallatocatechina-3 gallato del te verde, proteggono dallo stress ossidativo, fornendo radio-protezione.

Anche fare lunghe passeggiate e attività fisica aerobica costante nel tempo, aiuta il corpo ad incrementare le difese antiossidanti e radioprotettive grazie all’induzione di enzimi antiossidanti.

Post scritto dal Tecnologo Alimentare esperto in alimentazione Dottor Liborio Quinto

Fonti Bibliografiche

http://hyperphysics.phy-astr.gsu.edu/HBASE/astro/cosmic.html

Sito dose di radiazioni per volo aereo http://www.cathaypacific.com/cx/it_IT/travel-information/inflight/inflight-health-tips/cosmic-radiation.html

Radiazioni cosmiche http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-aeronautica-e-spaziale/834-radiazioni-cosmiche.html?refresh_ce

 

Nota Legale 

Le Informazioni contenute in questo Blog non intendono sostituirsi al parere professionale del medico. L’utilizzo di qualsiasi informazione qui riportata è a descrizione del lettore. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

 

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.