La Citrullina dell’Anguria Depura il Sangue dall’Ammoniaca

Sei interessato a ricevere informazioni su sostanze che rilasciano ossido nitrico? Allora scrivimi su contatti.

L’anguria è un frutto estivo straordinario per la sua ricchezza in vitamine, minerali e fitocomposti.

Molti dietisti lo consigliano per le proprietà alcalinizzanti, vitaminizzanti, depuranti e antiossidanti. L’attività antiossidante e antinfiammatoria dell’anguria è da attribuire principalmente a due sostanze abbondantemente presenti: il Licopene e la Citrullina.

Il licopene è il pigmento rosso dell’anguria presente anche nel pomodoro, nei peperoni rossi, nel pompelmo rosa e nelle albicocche; il licopene protegge la prostata dalle infiammazioni e previene il cancro alla prostata; inoltre protegge la pelle e gli occhi dallo stress ossidativo del sole e quindi merita di essere introdotto con gli alimenti.

Di notevole importanza è anche la citrullina; la citrullina è un aminoacido non proteico abbondantemente presente nelle angurie, ed in particolare nella parte bianca della scorza dell’anguria.

La citrullina è importantissima perché assolve a varie funzioni:

  1. Aiuta il fegato e reni a depurare l’organismo espellendo le scorie di ammoniaca attraverso il ciclo dell’urea
  2. Aiuta l’organismo a produrre arginina precursore dell’ossido nitrico.
  3. Migliora il rilascio dell’ormone della crescita
  4. favorisce l’erezione del pene nell’uomo
  5. migliora l’efficienza cardiovascolare
  6. svolge attività antinfiammatoria
  7. potenzia il sistema immunitario

Tutte queste proprietà della citrullina dipendono dal fatto che essa viene trasformata dal fegato e reni in arginina ripulendo l’organismo dalla tossica ammoniaca liberata dal catabolismo proteico.

Quindi uno dei principali ruoli della citrullina e quello di ripulire il sangue dalle scorie azotate delle proteine formando urea per espellerlo con le urina.

Le scorie azotate (ammoniaca) vengono prodotte quando si abusa di proteine, oppure quando si eccede nell’attività fisica (cannibalismo proteico) o si ha la febbre o una infezione sistemica. L’ammoniaca è molto tossica per il cervello e deve essere rimossa al più presto dal sangue; Questo compito è affidato ai reni e fegato che tramite il ciclo dell’urea trasforma l’ammoniaca in urea, purificando il sangue. La citrullina è un aminoacido che aiuta a far funzionare bene il ciclo dell’urea favorendo l’eliminazione delle scorie azotate tossiche al cervello.

L’anguria essendo ricca di citrullina aiuta il fegato e reni a ripulire il sangue dall’ammoniaca.

La citrullina dell’anguria, oltre che depurare fa altre cose.

Ma la citrullina grazie alla sua capacità di trasformarsi in arginina, contribuisce ad incrementare la produzione di ossido nitrico nei vasi sanguigni del cervello, dell’organismo e del pene.

L’ossido nitrico è un ormone antinfiammatorio e afrodisiaco ed ha le seguenti proprietà:

  1. Inibisce i segnali infiammatori attivati dalla via IP3/DAG attraverso il blocco del rilascio del calcio.
  2. Attiva l’adenilato ciclasi dei vasi del pene, favorendo l’erezione maschile.
  3. Provoca la vasodilatazione dei vasi sanguigni prevenendo l’infarto
  4. riduce l’aggregazione piastrinica
  5. Migliora l’efficienza mentale perché favorisce l’interconnessione neurale
  6. rende forte il sistema immunitario in quanto alcuni globuli bianchi lo utilizzano come arma per uccidere i germi cattivi.
  7. Favorisce il rilascio dell’ormone della crescita “il GH”, migliorando la forma fisica, le prestazioni atletiche e rallentando l’invecchiamento.

Quindi l’ossido nitrico svolge numerose funzioni e la citrullina contenuta nell’anguria ed in particolare nello strato bianco della corteccia, è un potente precursore indiretto di ossido nitrico.

Il contenuto medio di citrullina nella polpa rossa dell’anguria varia dai 2,4 a 3,4 mg/g di sostanza secca, e può raggiungere i 28 mg/g s.s. nella corteccia di alcune cultivar.

Le proprietà depuranti dell’anguria non dipendono solo dalla citrullina ma anche dalla betaina, una sostanza metilata in grado di tenere bassa l’omocisteina.

Fonte Bibliografica

 

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Precedente La salute del cuore dipende dal ciclo dell'Urea e dell'omocisteina Successivo Come Produrre il gas trasmettitore della Longevità

Lascia un commento