Come i Neuroni Accumulano la Memoria

Come i Neuroni Accumulano la Memoria
Per Info sugli Integratori antinvecchiamento benefici anche al sistema nervoso, scrivetemi su –> CONTATTI

Come i Neuroni accumulano la Memoria, che ci aiuta a ricordare le cose, è un mistero che affascina i neuroscienziati di tutto il mondo.

I Neuroscienziati recentemente hanno intuito il meccanismo con cui i neuroni accumulano la Memoria. I Neuroni immagazzinano la memoria modificando la metilazione del DNA. In base ai segnali che i singoli neuroni ricevono dall’ambiente esterno e dall’elaborazione cerebrale delle informazioni, qesti modificano la struttura epigenetica del DNA, attraverso la Metilazione e la Demetilazione.

Quindi, tutto ciò che impariamo con le esperienza della vita, vengono immagazzinate nel nucleo dei singoli Neuroni, modificando lo stato di metilazione del DNA.

La somma delle memorie dei singoli DNA, rappresenta la memoria totale del cervello.

Quindi le informazioni che assimiliamo dall’esterno, il cervello li immagazzina modificando la Metilazione del DNA.

Affascinante l’argomento, Vero?

Per Info sugli Integratori antinvecchiamento benefici anche al sistema nervoso, scrivetemi su –> CONTATTI

Ma ora diamo un occhiata agli enzimi e vitamine che aiutano ad accumulare la memoria

Abbiamo detto che la memoria nel neurone si accumula attraverso la modifica della metilazione del DNA; a modificare la metilazione e la struttura epigenetica del DNA sono principalmnete due classi di enzimi:

  • Le DNA Metil-Trasferasi (EC 2.1.1.72 ) che aggiunge gruppi metili al DNA, silenziando i geni
  • Le TET, chiamate anche Metil-citosina Diossigenasi (EC1.14.11.20), che toglie i gruppi metili dal DNA, riattivando l’espressione dei geni.

In base alle esperienze che facciamo ed a tutto ciò che impariamo, i singoli neuroni immagazzinano una parte delle informazioni, modificando la metilazione del DNA con i due enzimi citati sopra.

Quindi i due enzimi, sono gli strumenti con cui i neuroni si servono per accumulare la memoria unitaria nel loro DNA.

I due enzimi funzionano con specifiche vitamine e minerali, e possono essere disturbati dallo stress e dai processi di neuroinfiammazione.

Per Info sugli Integratori antinvecchiamento benefici anche al sistema nervoso, scrivetemi su –> CONTATTI

TET e DNA-Metil-Trasferasi, gli enzimi coinvolti nell’accumulo della memoria all’Interno dei neuroni.

Le Tet o Metil-citosina Diossigenasi (EC1.14.11.20) funzionano con la Vitamina C; una forte carenza di vitamina C, compromette il corretto funzionamento della TET, e teoricamente dovrebbe ridursi la capacità di accumulare memoria ed elaborare informazioni.

Le DNA-Metil-trasferasi (EC 2.1.1.72 ), per funzionare, necessitano di un donatore di gruppi metili (-CH3) da inserire supra le citosine del DNA. Il principale donatore di Metili è il SAMe (S-Adenosil-Metionina), prodotto dal ciclo dell’Omocisteina.

Quindi in teoria, “se l’omocisteina è tenuta bassa“, e viene prodotto abbastanza SAMe, i neuroni possono metilare corettamente il DNA e accumulare memoria; Al contrario, se l’omocisteina tende a schizzare alle stelle, dovrebbe venire compromessa la capacità di accumulare la memoria all’interno dei neuroni. Le vitamine che tengono sotto controllo l’omocisteina, favorendo la produzione di SAMe, sono principalmente i seguenti: Acido folico, B6, B12, zinco, Niacina, e B2. Bisogna anche tenere presene che lo stress e l’infiammazione, esaurisce la capacità delle cellule di produrre SAMe, quindi è importante ridurre stress e infiammazione per consentire alle DNA-metil-Trasferasi di lavorare bene.

Per Info sugli Integratori antinvecchiamento benefici anche al sistema nervoso, scrivetemi su –> CONTATTI

In Conclusione

I neuroscienziati ipotizzano che la memoria si accumula nei singoli neuroni, modificando il grado di metilazione del loro DNA. Gli enzimi che scolpiscono la memoria all’interno del DNA Neuronale, dovrebbero essere principalmnete le TET (EC1.14.11.20) e le DNA-Metil-trasferasi (EC 2.1.1.72 ) . Il primo toglie metili al DNA, mentre il secondo li aggiunge; a seconda di come il DNA viene demetilato e metilato, viene trascritta la memoria unitaria del neurone. La somma delle memorie unitarie, accumulate nei singoli neuroni, forma la Memoria Totale dell’individuo. Le vitamine principali per favorire l’accumulo della memoria nel DNA del neuronale, sono: La vitamina C per la TET e la B6, B12, acido folico, zinco, B3 e B2, per la DBA-metil-trasferasi.

Ormai è sempre più chiaro che il cervello funziona come un Computer.

Per Info sugli Integratori antinvecchiamento benefici anche al sistema nervoso, scrivetemi su –> CONTATTI

Font Bibliografica

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.