Curcumina è un attivatore naturale del recettore della vitamina D

Curcumina è un attivatore naturale del recettore della vitamina D

Sei Interessato a ricevere la scheda tecnica (gratuita) della Curcuma titolata al 95% in curcumina? Allora fai richiesta scrivendomi su —–> CONTATTI

Ormai tutti conoscono l’importanza della vitamina D, ma pochi conoscono il nome del suo recettore che si chiama VDR.

Affinché la vitamina D svolge le sue funzioni fisiologiche, deve legarsi al suo recettore VDR distribuito in tutte le cellule dell’organismo.

In pratica la vitamina D esplica le sue azioni antinfiammatorie, immunomodulante e di rinforzamento osseo, se e soltanto se si lega al suo recettore VDR.

Il recettore della vitamina D “VDR”. si trova in tutte le cellule dell’organismo, compresi anche le cellule del tratto gastrointestinale.

Recenti studi (vedi riferimento Bibliografico sotto), hanno constatato che anche altre sostanze sono in grado di attivare il recettore VDR; Tra questi alcuni acidi biliari della bile e la curcumina della curcuma.

La curcuma è una spezia gialla molto usata nella cucina indiana, da secoli utilizzata nella medicina popolare. La letteratura recente indica che il principio attivo della curcuma ha proprietà antiossidanti, detossificanti, antinfiammatorie, antidiabetiche e cardioprotettive.

Esistono molti lavori scientifici pubblicate su pubmed che dimostrano l’utilità di questa spezia nel prevenire alcune patologie tumorali ed autoimmuni.

Anche la Vitamina D gode di numerose proprietà antinfiammatorie, ed ora sappiamo che alcuni effetti epigenetici della vitamina D sono in comune a quelli della curcuma perché la curcumina della curcuma si lega allo stesso recettore della Vitamina D. A dirlo è il dottor Leonid Bartik, et al, in uno dei suoi lavori https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2891903/

Quindi la curcuma contribuisce alla buona salute agendo anche sul recettore della vitamina D; Ovviamente non tutta la curcuma è uguale; la curcuma normale utilizzata come spezia contiene appena il 5 – 7% di curcumina; La curcuma efficace è quella di grado farmaceutico contenente il 95% di curcumina.

Se volete ricevere la scheda tecnica della curcuma plus a base di curcuma, boswellia e bromelina, fate richiesta scrivendomi su —-> CONTATTI.

Fonte Bibliografica

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.