Dimagrire in modo armonico

Dimagrire in modo armonico

Per Info sui sbloccanti naturali della resistenza insulinica, scrivetemi su CONTATTI

Chi è in sovrappeso, presenta spesso braccia e gambe a stuzzicadenti, e l’addome prominente. Questi soggetti sono i tipici individui stressati dai pensieri e dalla vita disordinata. Lo stress cronico, blocca i recettori insulinici dei muscoli delle braccia e delle gambe, impedendo l’assorbimento del glucosio e degli amminoacidi nei muscoli. Di conseguenza, l’eccesso di nutrienti viene dirottato verso l’addome, il petto, la spalla ed il fegato, favorendo l’accumulo di grasso addominale. Questi soggetti si presentano panciuti con gambe e braccia a stuzzicadenti.

Per ridurre il flusso di nutrienti nell’addome, e dirottarli nei muscoli delle braccia, gambe e cosce, occorre sbloccare la resistenza insulinica.

Questo è possibile farlo mettendo ordine allo stile di vita e all’alimentazione. Sopratutto la riduzione dello stress, contribuisce a sbloccare i recettori insulinici degli arti, favorendo l’incremento del tono muscolare di braccia, gambe e glutei.

Sbloccando la resistenza insulinica, l’addome diventa più piatto, il giro vita si stringe, il petto e la spalla si rassodano, il viso diventa più magro e le braccia, gambe e glutei diventano più tonici e voluminosi.

Esistono degli integratori alimentari naturali “detti Adattogeni”, che contribuiscono a migliorare la resistenza insulinica, contribuendo a modellare il corpo. Questi integratori non sono dei prodotti dimagranti, ma aiutano a ripristinare la sensibilità insulinica, e migliorare la distribuzione dei nutrienti nelle varie zone anatomiche.

Tra gli integratori utili, cito:

  • Il Reishi ad alto grado farmaceutico: un fungo adattogeno, conteente un proteoglicano “il FUDAN YUEYANG FYGL”, in grado di inibire l’enzima PTP1B (proteina Tirosina Fosfatasi 1) EC3.1.3.48, responsabile ddi bloccare i recettori IRS dell’insulina.
  • Il Cordyceps Sinesis, un fungo medicinale in grado di stimolare la secrezione di testosterone, contribuendo a migliorare la sensibilità insulinica, e modellare la forma fisica. In associazione con il Reishi, ne potenzia l’effetto.
  • Il cromo picolinato; la carenza di cromo picolinato, o l’interferenza da infiammazione, contribuisce ad aumentare la resistenza insulinica, e la perdita di massa magra nei muscoli degli arti. l’integrazione con il cromo picolinato, può contribuire a migliorare la distribuzione dei nutrienti, e modellare il corpo.
  • La curcumina, la Boswellia e la bromelina: contribuiscono a ridurre l’infiammazione silente, migliorando la sensibilità insulinica.

Per Info sui sbloccanti della resistenza insulinica, scrivetemi su CONTATTI

Dimagrire in modo armonico

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.