Esorfine degli Alimenti

Siete interessati ai prodotti naturali delle perdita peso, antiinvecchiamento e/o per ridurre l’infiammazione? Se si, chiedete info, scrivendo siCONTATTI

Dalla digestione delle proteine del latte di mucca, del glutine del grano, e delle proteine della soia e spinaci, si liberano le Esorfine, che sono piccoli peptidi ad azione oppiacea. La maggior parte delle persone, tollera queste esorfine, perché producono un enzima "il DPP-4" in grado di distruggere le esorfine. una piccola % di persone carenti di DPP-4, sono invece predisposti geneticamente ad intossicazione da Esomorfine alimentari.
Dalla digestione delle proteine del latte di mucca, del glutine del grano, e delle proteine della soia e spinaci, si liberano le Esorfine, che sono piccoli peptidi ad azione oppiacea. La maggior parte delle persone, tollera queste esorfine, perché producono un enzima “il DPP-4” in grado di distruggere le esorfine. una piccola % di persone carenti di DPP-4, sono invece predisposti geneticamente ad intossicazione da Esomorfine alimentari.

Alcuni alimenti contengono “droghe naturali”, chiamate Esorfine, in grado di aumentare l’euforia, la calma e attenuare il dolore.

Le Esorfine, possono fare bene alla maggior parte dei consumatori, e male a piccoli gruppi di persone.

Nella maggior parte dei consumatori, le esorfine migliorano la secrezione di insulina, il piacere, l’umore, la sazietà e riducono il dolore.

In alcune persone predisposte geneticamente, le esorfine alimentari, possono causare il diabete 1, la schizofrenia, alcune forme di depressione, ed altri disturbi.

Sembra che le persone predisposte geneticamente ai danni da esorfine alimentari, sono quelle carenti di enzima DPP4 (EC 3.4.14.5).

Le esorfine si formano dalla digestione delle proteine di alcuni alimenti.

Alimenti in grado di liberare esorfine nel sangue, sono:

  • La caseina del latte di Mucca e dei formaggi
  • La gliadina del glutine del grano e dell’orzo
  • Le proteine della Soia
  • le proteine delle foglie di spinaci.

Quando le proteine di questi alimenti vengono digeriti dai succhi intestinali, liberano Esorfine che vengono assorbite nel sangue, mimando l’azione degli Oppioidi.

La Maggior parte delle persone, tollera bene le esorfine, perché produce abbastanza enzima DPP4, che distrugge e neutralizza le esorfine.

Esistono piccoli gruppi di persone che sono geneticamente carenti di DPP-4. Queste persone se esagerano con latte, derivati del grano, soia e spinaci, possono subire gravi danni neuro-endocrini, da intossicazione di esorfine.

Di seguito, elenco i nomi di alcune esorfine prodotte dalla digestione di alcuni alimenti.

Le Esorfine degli alimenti, sono:

  1. La beta casomorfina-7 prodotta dalla digestione della caseina del latte di mucca
  2. La gliadinomorfina-A5, A4, B5, B4 e C, prodotte dalla digestione del glutine del frumento
  3. La Rubiscolin-5 e 6, prodotte dalla digestione delle proteine degli spinaci
  4. La Soiamorfina (soya morphins-5, 6 e 7) prodotte dalla digestione della soia.

Ripeto!

Queste esorfine, sono ben tollerate dalla maggior parte dei consumatori, perché possiedono un enzima che si chiama “DPP4 (EC 3.4.14.5)”, che li distrugge nel sangue.

Esistono alcune persone (fortunatamente poche), che non producono abbastanza DPP4, e diventano vulnerabili all’azione tossica delle esorfine alimentari.

Queste persone dovrebbero limitare il consumo di latte di mucca, frumento e proteine della soia.

Sull’enzima DDP-4 (EC 3.4.14.5) e sulle casomorfine del latte, ho scritto tempo fa, altri post.

Di seguito elenco i link di questi post:

  1. La Casomorfina del Latte https://liborioquinto.altervista.org/%EF%BB%BFle-casomorfine-del-latte/
  2. La caseina buona e Cattiva https://liborioquinto.altervista.org/la-caseina-buona-e-cattiva%EF%BB%BF/
  3. Le 5 Intolleranze al Latte https://liborioquinto.altervista.org/le-5-intolleranze-al-latte/
  4. DPP4 e Leptina, regolano fame e accumulo di grasso https://liborioquinto.altervista.org/dpp4-e-leptina/
  5. Una colazione da Leone https://liborioquinto.altervista.org/una-colazione-da-leone/

Fonte Bibliografica consultata

  1. The opioid effects of gluten exorphins: asymptomatic celiac disease https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5025969/
  2. Soymorphins, Novel μ Opioid Peptides Derived from Soy β-Conglycinin β-Subunit, Have Anxiolytic Activities https://www.jstage.jst.go.jp/article/bbb/71/10/71_70516/_article
  3. Behavioral effects of food-derived opioid-like peptides in rodents: Implications for schizophrenia? https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25661529
  4. Rubiscolins – Highly Potent Peptides Derived from Plant Proteins http://www.eurekaselect.com/151913/article

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.