Fermenti Lattici produttori di Acido Ialuronico che ringiovaniscono la Pelle

Fermenti Lattici produttori di Acido Ialuronico che ringiovaniscono la Pelle

Fermenti Lattici produttori di Acido Ialuronico che ringiovaniscono la Pelle

Per Info sui Nutrienti a base di acido ialuronico, scrivetemi su CONTATTI

L’acido Ialuronico è una sostanza presente nel corpo umano; si concentra nel derma della pelle, nell’interno del bulbo oculare e nel liquido sinoviale delle articolazioni.

La sua funzione è quella di legare l’acqua extracellulare e formare un gel, rendendo morbida, compatta ed idratata la pelle ed il bulbo oculare, e fungendo da lubrificante per le articolazioni.

Si stima che un adulto di 70 kg, possiede circa 15 grammi di acido Ialuronico, in forma di gel.

Questa sostanza viene prodotta dall’organismo, ma con l’età tende a diminuire, compromettendo la qualità della pelle, la consistenza e forma del globo oculare e la funzionalità articolare.

Pertanto è importante garantire una sufficiente biosintesi di acido ialuronico all’organismo.

Una delle potenziali sorgenti di acido ialuronico sono i batteri intestinali. Chi ha la fortuna di ospitare nell’intestino, ceppi batterici in grado di produrre acido ialuronico, garantirà alla pelle, occhi e articolazioni, un apporto extra di acido ialuronico, contribuendo a mantenere in buono stato questi organi.

Non tutti hanno la fortuna di avere ceppi microbici intestinali produttori di acido ialuronico; la presenza di questi ceppi, dipende dalla fortuna, e la probabilità di averli, aumenta in chi segue una dieta ricca di fibre vegetali solubili e probiotici selvaggi (da yogurt artigianali e Kefir).

Per Info sui Nutrienti a base di acido ialuronico, scrivetemi su CONTATTI

Recentemente il Dottor Lin dello stato di Taiwan, ha brevettato un integratore alimentare a base di un fermento lattico capace di colonizzare l’intestino e produrre acido Ialuronico. I consumatori che integrano la dieta con questo fermento lattico, rendono la flora batterica intestinale, capace di produrre acido ialuronico, che assorbito nel sangue, andrà a distribuirsi nel derma, nel bulbo oculare e nel liquido sinoviale delle articolazioni, migliorando lo stato di salute del consumatore.

Il Brevetto del dottor Lin è: Domanda di brevetto degli Stati Uniti 20150290257, intitolato: Metodo di Miglioramento della Produzione di Acido Ialuronico, mediante la sforzia probiotica.

Il ceppo Batterico del brevetto, è un fermento lattico isolato dal latte materno, chiamato: Streptococcus Thermopylus DSM28121. Questo ceppo, quando colonizza il tratto intestinale, produce capsule di acido ialuronico, mettendolo a disposizione dell’ospite.

La cosa straordinaria è che vari ceppi di Streptococcus Thermopylus, vengono utilizzati dall’industria per produrre Yogurt; Mi chiedo se in futuro saranno realizzati Yogurt commerciali a base di Streptococcus Thermopylus DSM28121 in grado di ringiovanire pelle, articolazioni e sinovie del consumatore. Oggi ancora non sono in commercio questi Yogurt, ma l’invenzione di questo brevetto (brevetto degli Stati Uniti 20150290257), mi stimola la fantasia.

Attualmente, coloro che vogliono migliorare l’aspetto della pelle, ed il trofismo del bulbo oculare e delle sinovie, possono beneficiare dall’utilizzo di alcuni integratori alimentari contenenti collagene idrolizzato e acido ialuronico esogeno. Per Info sui Nutrienti a base di acido ialuronico, scrivetemi su CONTATTI

Dottor Liborio Quinto

Fonte Bibliografica (Fermenti Lattici produttori di Acido Ialuronico che ringiovaniscono la Pelle)

Desclaimer: Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.