Fragole “Cuore Rosso”

Fragole “Il Cuore Rosso dei campi”

Gentili lettori, siete interessati ai polifenoli? Allora fate richiesta gratuita delle schede tecnica, scrivendomi su —> CONTATTI

La primavera è la stagione della Fragola, un frutto di un bel color rosso acceso, profumato e succoso, la cui forma ricorda quello di un cuore.

Le fragole sono talmente belle, gustose, profumate e colorate che piacciono a tutti.

Gli Agronomi sanno che i frutti più profumati, dolci e colorati, sono anche quelli più ricchi di antiossidanti, vitamine, minerali alcalini e terpeni che apportano beneficio alla salute del consumatore. Ebbene! Le fragole fanno parte di questa categoria, sopratutto le varietà selvatiche.

Secondo alcune ricerche (PMC2761419) le fragole fanno bene, perché:

  1. Apportano Minerali alcalini, come potassio, magnesio, zinco, calcio, ferro, rame, manganese, etc, utili per mineralizzare i fluidi corporei e le ossa e sopratutto per rinforzare i sistemi enzimatici antiossidanti (come la catalasi, le SOD, GPX, GTX, etc).
  2. Apporta polifenoli in grado di ridurre l’obesità, migliorare la circolazione sanguigna, ridurre il colesterolo, etc
  3. I polifenoli impediscono l’ossidazione delle LDL, prevenendo l’indurimento ed il restringimento dei vasi sanguigni.
  4. Apporta vitamina C che associata ai polifenoli, rinforza i vasi sanguigni, prevenendo l’anemia, la fragilità capillare, lo scorbuto, le emorroidi, le vene varicose, etc.
  5. I Polifenoli delle fragole stimolano l’espressione genica dell’adiponectina che è un ormone prodotto dal tessuto adiposo che ha proprietà antinfiammatorie e dimagranti;

Una delle proprietà interessanti delle sostanze fitochimiche contenute nelle fragole è quella di prevenire l’ossidazione delle LDL. Le LDL trasportano il colesterolo cattivo nel sangue e quando vengono ossidate, si appiccicano alla parete dei vasi sanguigni stimolando la proliferazione e ispessimento della muscolatura liscia; ciò può causare un restringimento del vaso, aumentando il rischio di occlusioni vascolari. I polifenoli dei frutti rossi e neri, tra cui figurano anche quelli delle fragole, contribuiscono a prevenire l’ossidazione delle LDL, contribuendo a prevenire le patologie cardiovascolari.

Un altra interessante proprietà dei polifenoli delle Fragole, e che queste aiutano a perdere peso, migliorare la glicemia e riducono il colesterolo, grazie alla capacità di stimolare la secrezione di adiponectina, un ormone antinfiammatorio e anti – obesità, indotto anche dall’attività fisica aerobica.

Le Fragole contengono molti polifenoli, ognuno con delle proprietà biologiche diverse; tra queste citiamo:

  1. Le Catechine
  2. Gli antociani
  3. L’acido ellagico
  4. la quercetina
  5. il Kaempferolo

Quindi che dire ….

se vi piacciono le fragole, approfittate della primavera” e mangiatele, l’importante che si scelgano prodotti di qualità e di coltivazione biologica priva di residui chimici di fitofarmaci.

Fonte Bibliografica

  1. Freeze-dried strawberry powder improves lipid profile and lipid peroxydation in women with metabolic syndrome: baseline and post intervention effects https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2761419/

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.