Il Melograno aumenta le E-CADERINE

Il Melograno aumenta le E-CADERINE

Il Melograno aumenta le E-CADERINE

Il melograno (Punica granatum) è uno dei migliori frutti per la prevenzione dei tumori.

Una caratteristica dei tumori degli epiteli (chiamati carcinomi), è la perdita da parte delle cellule di particolari proteine chiamate E-CADERINE.

Le cellule degli epiteli che rivestono gli organi, sono ricche di E-CADERINE. Le E-CADERINE affiorano all’esterno della cellula, e servono per collegarsi alle E-CADERINE delle cellule vicine.

In pratica le cellule degli epiteli si tengono per mano attraverso le E-CADERINE. Le E-CADERINE di una cellula si collegano con le E-CADERINE delle cellule vicine, in modo che le cellule dell’epitelio siano tenute ferme.

Più E-CADERINE esprimono le cellule epiteliali è minore è il rischio che si trasformano in tumori.

Le cellule dei tumori epiteliali (carcinomi), sono poveri di E-CADERINE; più sono aggressive è minore è il numero di E-CADERINE per cellula.

Gli autori della pubblicazione PMC6880535, suggerisce che il consumo di melograno può contribuire a prevenire i carcinomi, perché aiuta alle cellule ad esprimere le E-CADERINE sulle cellule epiteliali. Le sostanze del melograno che aiutano a stimolare l’espressione genica delle E-CADERINE, sono: La Luteolina, l’Acido ellagico e l’acido punico.

Le E-CADERINE sono presenti in tutti gli epiteli, compresa la pelle; Le cellule della pelle con molte E-CADERINE, tendono ad arrossirsi ed infiammarsi poco quando la pelle viene sfregata con le dita; Quando qualche tratto di pelle tende ad arrossirsi e infiammarsi facilmente allo sfregamento, significa che le cellule di quella zona esprimono un minor numero di E-CADERINE, e quindi sono più inclini a trasformarsi se vengono cronicamente insultate. Ecco perché il medico vi dice di non grattare i nei o i porri (tumori benigni), perché avendo meno E-CADERINE, possono trasformarsi più facilmente in cancro.

Sulle E-CADERINE è anche importante sapere che hanno bisogno del CALCIO per unirsi.

La E-CADERINA di una cellula si aggancia alla E-CADERINA di un altra cellula, con il Calcio.Se nella matrice extracellulare manca il Calcio, le E-CADERINE non si agganciano bene tra loro, e le cellule possono attivare l’infiammazione e la proliferazione.

Il calcio nella matrice extracellulare tende a diminuire quando i fluidi extracellulari diventano acidi, poveri di sali alcalini e ricchi di sodio. Quindi ai fini della prevenzione è utile seguire un regime dietetico povero di sostanze acidificanti e di sodio.

Se ci fate caso, attorno ai tumori si sviluppa un edema caratterizzato da ipossia (carenza di ossigeno), acidità e presenza di sodio; questi tre elementi ci deve far riflettere, in modo tale da attuare strategie dietetiche volte a ridurre l’acidità ed il contenuto di sodio extracellare.

I polifenoli del melograno contribuiscono a tenere unite le cellule, anche perché stimolano l’espressione delle CLAUDINE (CLAUDINA-1), di cui è argomento che approfondirò in futuro.

Un altra azione antitumorale dei polifenoli del melograno è che sono in grado di inibire le METALLOPROTEINASI (MMPs). I tessuti tumorali si infiltrano nei tessuti vicini, scavando nella matrice extracellulare; per scavare utilizzano le MMPs, che come scavatori demoliscono la matrice extracellulare per consentire alle cellule cancerose di infiltrarsi nei tessuti vicini.

I Polifenoli del melograno inducono l’espressione genica degli inibitori delle metalloproteinasi “le cosi dette TIMPs (INIBITORI DELLE METALLOPROTEINASI), contribuendo a prevenire l’infiltrazione del tessuto canceroso nei tessuti limitrofi.

Fonte Bibliografica (Il Melograno aumenta le E-CADERINE)

  1. Ahmadiankia N. Molecular targets of pomegranate (Punica granatum) in preventing cancer metastasis. Iran J Basic Med Sci. 2019 Sep;22(9):977-988. doi: 10.22038/ijbms.2019.34653.8217. PMID: 31807240; PMCID: PMC6880535. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6880535/

DESCLAIMER sull’articolo Poliammine nei Tumori – Le informazioni contenute nel seguente articolo hanno esclusivamente scopo informativo (e possono contenere errori); possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.

NB! Presenza di alcuni Link di affiliazione IconA

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.