Il Successo del Melograno

Per chi Vuole seguirmi, può iscriversi al gruppo Facebook Alimentazione e Salute

Il Successo del Melograno

Fino a qualche decennio fa il Melograno era poco richiesto sul mercato Europeo.

Da quando hanno scoperto che il melograno gode di proprietà antinfiammatorie, antitumorali ed anti – diabetiche è esploso l’interesse verso questo frutto. In molte zone rurali d’Europa sono sorti in breve tempo gradi piantagioni di melograno i cui frutti sono destinati sia ai consumatori che all’industria dei succhi di frutta.

Sia il Melograno che il suo succo sono dei potenti antiossidanti naturali noti per migliorare la salute del consumatore e prevenire alcune malattie degenerative.

Il melograno è ricco di vitamina C, potassio, magnesio, acido pantotenico (vitamina B5), polifenoli, catechine e proantocianidine.

Le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie del melograno vanno attribuite ai polifenoli, catechine e proantocianidine.

I componenti ad azione antinfiammatoria più importanti che troviamo nel succo di melograno sono: La delfinidina, la cianidina, la pelargonidina e l’acido ellagico.

Queste sostanze hanno le seguenti proprietà:

  • Sono atiossidanti
  • sono antibatteriche e antivirali
  • migliora la circolazione sanguigna
  • fluidifica il sangue
  • Viene considerato un Viagra Naturale, perché migliora l’erezione dell’organo sessuale maschile
  • Migliorano la glicemia e prevengono l’arteriosclerosi
  • riduce la crescita delle cellule tumorali
  • Impediscono la formazione di nuovi vasi sanguigni attorno alle masse tumorali
  • Previene il diabete, l’ipertensione e la sindrome metabolica
  • Favorisce la perdita di peso
  • riduce il grado di arteriosclerosi delle arterie migliorando le funzionalità cardiovascolari

Per essere più tecnici, diciamo che:

  1. Il Melograno riduce le citochine proinfiammatorie
  2. Il Melograno frena l’espressione genica del recettore dell’Infiammazione NF-KB
  3. Il Melograno stimola l’aumento nel sangue del colesterolo buono HDL
  4. Il Melograno è un inibitore del’ aromatasi, prevenendo il tumore al seno nella donna e la ginecomastia nell’uomo
  5. il melograno è un inibitore della 5-alfa-reduttasi, prevenendo l’pertrofia prostatica ed il tumore alla prostata nell’uomo
  6. Il Melograno contribuisce a rallentare la caduta dei capelli nella calvizia androgenica perché è in grado di inibire la 5-alfa-reduttasi che viene espressa dal cuoio capelluto.
  7. Il melograno inibisce il recettore dell’angiogenesi EGFR

Riferimenti bibliografici

  • La Paleozona di Arone Romano – Fabbri editore – capitolo 15, pagina 316 – 318
  • L’Alimentazione Anti – Cancro di Richard Bèliveau, Prefazione di Umberto Veronesi – Spearling & Kupfer editori – Capitolo 11 pagina 121 – 130

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

2 Risposte a “Il Successo del Melograno”

    1. GLI OGM PORTANO NEL LORO DNA DEI FRAMMENTI DI GENI batterici della resistenza a certi antibiotici….ingeriti questi geni, vengono incorporati in parte nel dna delle cellule batteriche, divenendo resistenti all’antibiotico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.