La Vitamina C aumenta la Tolleranza allo Stress

Per Ricevere la scheda tecnica della Vitamina C associata a zinco e selenio, scrivetemi su contatti

La vitamina c è una vitamina indispensabile nei periodi di maggiore stress e fatica psicofisica. La vitamina C è fondamentale per adattare l’organismo allo stress perché è fondamentale per la biosintesi del cortisolo e dell’aldosterone;

Cortisolo e aldosterone sono i principali ormoni antistress ed antinfiammatori dell’organismo. E grazie al cortisolo liberato nei momenti di maggiore tensione psichica che riusciamo a mantenere la calma. Un soggetto carente di cortisolo regge poco lo stress ed ha un carattere spesso isterico.

Il cortisolo inoltre è un ormone che ci aiuta a tollerare meglio l’attività fisica intensa, il lavoro ed i traumi infiammatori.

In tutte le condizioni di stress e infiammazione, l’organismo produce molto cortisolo e se non lo facesse, sarebbero guai.

Molti per aiutare a tollerare meglio lo stress psichico ed infiammatorio si avvalgono di integratori alimentari che apportano molecole naturali simili al cortisolo, contenuti per esempio negli integratori di Ribes Nigrum, olio di Borragine e nel Fungo della longevità “il reishi”.

Ma esiste un rimedio molto più naturale per favorire la sintesi del cortisolo ed altri ormoni steroidei. Il rimedio naturale è la Vitamina C; La vitamina C è il cofattore delle idrossilasi che sono enzimi necessari per la conversione del cortisolo in altri ormoni steroidei.

I surreni sono le ghiandole preposte alla biosintesi ed accumulo di cortisolo e aldosterone. Manco a farlo apposta i surreni sono anche le ghiandole più ricche di riserve di vitamina C.

Cosa ci fa tutta questa vitamina C nei surreni?

Semplice! La vitamina C serve ai surreni per trasformare il colesterolo in Cortisolo, DHEA e aldosterone a mezzo delle idrossilasi (enzimi che richiedono vitamina C).

Nei momenti di maggiore stress, la biosintesi di cortisolo aumenta e quindi è richiesto una maggiore integrazione di vitamina C; se la dieta è carente di vitamina C, lo stress accelera l’esaurimento delle riserve di vitamina C favorendo la comparsa dei primi segini di scorbuto (gengive sanguinanti, articolazioni dolenti, fragilità capillare del naso, etc).

Quindi per una buona salute ormonale è indispensabile seguire una dieta ricca di vitamina C; poiché la vitamina C si trova solo negli alimenti crudi e freschi, alle volte è bene integrare con integratori di vitamina C, meglio se associati a zinco e selenio.

Una Buona dotazione di vitamina C consente all’organismo di rispondere meglio allo stress fisico e psichico e alle infezioni e infiammazioni, grazie ad una maggiore capacità nel produrre cortisolo, l’ormone antiallergico e adattogeno dell’organismo.

Più vitamina C significa maggiore tolleranza allo stress e migliore equilibrio ormonale. Per Ricevere la scheda tecnica della Vitamina C associata a zinco e selenio, scrivetemi su contatti.

Scritto e Pubblicato dal

Tecnologo Alimentare Dottor Liborio Quinto

 

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.