La Zeatina nell’Acqua di Cocco

L’acqua di cocco è una fonte di Zeatina.

L’acqua della noce di cocco è ampiamente consumata in tutto il mondo perché è rinfrescante, idratante ed è ricco di minerali, vitamine e nutrienti.

L’acqua di cocco attira l’attenzione dei ricercatori perché possiede potenziali proprietà terapeutiche.

L’acqua di cocco è utile per combattere la disidratazione, i problemi digestivi, la stanchezza, la diarrea, la costipazione ed addirittura i calcoli renali.

L’acqua di Cocco ha interessanti proprietà agrarie; L’acqua di cocco messa a contatto dei tessuti vegetali accelera la crescita e la radicazione delle piantine, e se viene usata per trattare i semi, ne accelera la germinazione. Quindi se piantate dei semini e innaffiate con acqua miscelata con un po’ di acqua di cocco, viene accelerata la germinazione dei semi.

Se mettere delle talee in un recipiente di acqua per farle radicare, l’aggiunta di un po’ di acqua di cocco ne accelera la radicazione. L’acqua di cocco se spruzzata sopra le gemme, stimola la germogliazione della pianta

quindi l’acqua di cocco è più che un alimento, l’acqua di cocco è un super alimento contenente qualcosa di misterioso che stimola la vita; questo qualcosa è stato identificato ed è un ormone vegetale battezzato con il nome di Zeatina.

La Zeatina è un ormone vegetale abbondantemente presente nell’acqua di cocco; è grazie a questa sostanza se la parte bianca della polpa di cocco cresce e diventa consistente.

La zeatina presente nell’acqua di cocco deriva dall’adenina e la più attiva e la Trans-Edatina.

Grazie a questa sostanza, l’acqua di cocco possiede proprietà antinvecchiamento, antitrombotico e antitumorale.

Un recente studio dimostra la trans edatina (un particolare tipo di zeatina), contrasta l’accumulo della proteina beta-amiloide nel cervello, prevenendo l’Alzheimer ed altre forme di demenza.

La zeatina ha anche un effetto inibitorio sulla acetilcolinesterasi e quindi può essere l’acqua di cocco può essere usata per trattare le malattie nervose e l’Alzheimer.

La citochinina più abbondante nell’acqua di cocco è il riboside trans edatina che pare contrastare la crescita in vitro di alcune linee di cellule tumorali del colon.

I livelli di zeatina nell’acqua di cocco varia in funzione del grado di maturazione; la zeatina è maggiormente presente nell’acqua delle noci di cocco immature, per poi decrescere man mano che il frutto matura.

L’acqua di cocco potrebbe avere effetti rigeneranti della pelle, in quanto la zeatina sembra stimolare i fibroblasti della pelle a produrre nuovo collagene.

Alcune ricerche condotte sulla zeatina dimostrano che questo ormone vegetale possiede sull’uomo e animali delle proprietà antinfiammatorie e immunomodulanti.

La zeatina si lega al recettore A2AR presente sulla superficie delle cellule immunitarie inibendo la produzione di citochine infiammatorie, la chemiotassi, l’esplosione respiratoria delle cellule immunitarie e l’espressione delle molecole di adesione. In poche parole la zeatina dell’acqua di cocco contribuisce a ridurre l’infiammazione agendo sui recettori A2AR, mettendo a freno l’infiltrazione leucocitaria e la leucocitosi.

Tecnicamente si dice che la zeatina dell’acqua di cocco modula l’attività dei linfociti-T attraverso l’attivazione del recettore A2HR inibendo la leucocitosi.

Quindi cari lettori, in base a quanto riassunto dalle fonti scientifiche consultate posso dire che l’acqua di cocco è più che un alimento, è un Super Alimento in grado di far radicare le piante, accelerare la germinazione dei semi e favorire la salute nell’uomo grazie alla zeatina.

Scritto e pubblicato dal

Tecnologo Alimentare Dottor Liborio Quinto

Fonte Bibliografica zeatina

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.