Lattasi Intestinale: Quello che Non Sapete.

Lattasi Intestinale: Quello che Non Sapete.

Gentili lettori, se siete interessati a ricevere una consulenza sui prodotti del benessere, potete scrivermi su contatti ———> CONTATTI

Video che descrive il complesso Lattasi-Phlorizin-idrolasica

La maggior parte dei professionisti della nutrizione sanno che la Lattasi Intestinale è un enzima prodotto dall’intestino per digerire il lattosio scindendolo in glucosio e galattosio; Pochi però sanno che la lattasi intestinale digerisce anche i sfingolipidi e cerammidi del grasso del latte, liberando sfingosina e zucchero.

Quindi la Lattasi Intestinale ha una duplice attività enzimatica: digerisce il lattosio ed i sfingolipidi; per questa ragione la lattasi viene “chiamata Lactase-Plhorizin Hydrolase”.

Per essere più precisi, dovete immaginare la lattasi enzimatica come un complesso enzimatico costituito da due enzimi attaccati tra loro: La lattasi e la Plorizin Idrolasi.

Poiché ogni enzima viene chiamato con un numero, il complesso enzimatico della Lactase-Plhorizin Hydrolase, è costituito dai seguenti due enzimi agganciati tra loro:

  1. La Lattasi Intestinale (EC 3.2.1.108) che idrolizza il lattosio del latte
  2. La Plhoryzin Hydrolase (EC 3.2.1.62) che scinde la Glicosil-n-acil-sfingosina in N-acyl-sfingosina + zucchero e le ceramidi in acidi grassi e sfingosina, sostanze queste abbondantemente presenti nei lipidi di membrana dei globuli di grasso del latte.

Il Latte materno è ricco di lattosio e N-acilsfingosina e ceramidi e made natura ha dotato il Neonato di Lattasi per digerire queste due sostanze.

La sfingosina è un lipide segnale, ossia è un vero è proprio ormone autocrino e paracrino; Questo lipide una volta fosforilato dalla sfingosina kinasi-1, si trasforma in sfingosina 1-fosfato che stimola la crescita e la proliferazione cellulare.

Ora faccio una considerazione personale “sul consumo di latte e latticini da adulti!

Il fatto che da adulti la maggior parte della popolazione mondiale perde la capacità di digerire il lattosio…e quindi dei sfingolipidi, dovrebbe far riflettere coloro che si ostinano ad assumere latte e latticini sino a tarda età!

Ad una certa età, chi ha “La sfortuna” di digerire ancora il lattosio, deve sapere che assumendo latticini e formaggi, libera dalle membrane dei globuli di grasso del latte “gli sfingolipidi e le cerammidi” le quali verranno trasformate dal complesso enzimatico della lattasi in sfingosina che a sua volta trasformata in Sfingosina-1, stimola la proliferazione cellulare, come se fosse un fattore di crescita. I fattori di crescita come sapete stimolano le cellule a proliferare, rinnovando i tessuti; troppi fattori di crescita però possono aumentare il rischio di tumori. Quindi Noi esseri Umani dovremmo ascoltare Madre Natura che ci dice le seguenti cose:

  1. Date ad Ogni Cucciolo il Latte della propria Specie
  2. Il Latte è l’alimento destinato solo ai cuccioli nei primi mesi di vita.
  3. Dopo lo svezzamento, il latte dovrebbe essere solo un ricordo….Non per niente la maggior parte degli esseri umani e degli animali perdono la capacità di digerire il lattosio dopo lo svezzamento

Tecnologo Alimentare

Dottor Liborio Quinto

Fonte Bibliografica

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.