Le Arance Indeboliscono il Sistema Immunitario?

Le Arance Indeboliscono il Sistema Immunitario?

Per Info sui prodotti detetici che aumentano le difese immunitarie, fate richiesta su –> CONTATTI

Le Arance Indeboliscono il Sistema Immunitario?

Secondo Mozzi, le Arance predisongono a Influenze e raffreddori: Sarà Vera o falsa questa affermazione?

Secondo Il Medico Dottor Mozzi, le “Arance” sono controindicate in inverno, perché “abbassano le difese immunitarie”, predisponendo a raffreddori ed influenze.Sembra strana questa affermazione, perché sappiamo che l’arancio è una fonte di Vitamina C. Snobbare questa ipotesi, però è sbagliata, e come ogni cosa merita di essere indagata. Se “è vera l’ipotesi del professor Mozzi”, significa che le arance devono contenere qualche sostanza in grado di sopprimere il sistema immunitario e favorire le infezioni virali.

Mi sono chiesto: Cosa contiene l’arancio da favorire l’indebolimento del sistema immunitario?

La sostanza presente nel succo di arancia che potrebbe indebolisre il sistema immunitario, sono le Poliammine. Le Arance sono infatti, i frutti con il più alto contenuto in poliammine, in particolare della poliammina Putrescina. Nella letteratura scientifica si dice che:

  1. Le Poliammine (Putrescina), sopprimono le difese Immunitarie
  2. Le poliamine sono coinvolte nella replicazione virale.

Quindi, il motivo per cui le arance sono controindicate, dovrebbe dipendere dall’alto contenuto in Putrescina (Poliammina). Io Non sono in grado di giudicare se il professor Mozzi della Dieta dei gruppi sanguigni, abbia ragione o meno contro le arance; ma se ha ragione, il motivo credo che potrebbe dipendere dall’elevata quantità di poliammine (putrescina), contenuta nel succo e polpa di arancio.

Credo inoltre, che le Bucce di agrumi, siano assolte! Nelle Bucce di agrumi, e quindi nelle marmellate ed aromi in cui si utilizzano le bucce di agrumi, le poliammine non dovrebbero essere presenti in quantità significative

Quindi, ha ragione ho no, il Professor Mozzi? Non so rispondere a questa domanda, però una cosa è certa! Le arance sono ricche in Putrescina (poliammine) e la letteratura scientifica suggerisce che queste sostanze possono favorire le infezioni virali e ridurre le difese immunitarie.

Per Info sui prodotti detetici che aumentano le difese immunitarie, fate richiesta su –> CONTATTI

Di seguito, potete ascoltare il video del Medico Professor Mozzi, ideatore della Dieta dei gruppi sanguigni.

Il Dottor Mozzi afferma che le arance sono controindicate in inverno, perché pare favorire le malattie invernali. Nel Video Non spiega il motivo; Dalla letteratura scientifica, però sappiamo che le arance sono una ricca fonte di Poliammine putrescina, nota per essere in grado di favorire le infezioni e ridurre le difese immunitarie.

Un’ altra Ipotesi: L’acido Citrico Inibisce la DAO, impedendo la degradazione intestinale della Putrescina

Le poliammine sappiamo che sono in grado di sopprimere il sistema immunitario. Le poliammine sono contenuti in molti alimenti e le arance non sono le uniche a contenere alti livelli di putrescina; per esempio i Cavoli e gli asparagi sono ricchi di putrescina al pari delle arance, con l’unica differenza che non hanno acido citrico.

L’intestino produce l’enzima DAO (Diammino Ossidasi EC 1.4.3.22), con il quale disattiva l’istamina e gran parte delle poliammine introdotte con il cibo o prodotte dalla flora batterica intestinale. Questo enzima elimina le poliammine in presenza di Rame e/o zinco (vedi brenda Enzyme EC 1.4.3.22 ).

Detto questo, sappiamo che l’arancio oltre ad essere ricco di Putrescina, contiene acido citrico. L’acido citrico è un buon chelante naturale, che appena raggiunge l’intestino, chela gli ioni metallici, come lo zinco ed il rame. Ne consegue che: Assumendo più porzioni di arance, in un dato istante, nell’intetsino tenue si riversa una gran quantità di acido citrico che sottrae il rame e lo zinco alla Diammino Ossidasi, impedendo la distruzione della putrescina dell’arancia. La Putrescina dell’arancia, non venendo distrutta dalla DAO, verrà assorbita e favorirà l’immunosoppressione. Questa è una Mia Ipotesi, per spiegarmi quello che dice il Dottor Mozzi sulle arance.

Fonte Bibliografica (Le Arance Indeboliscono il Sistema Immunitario?)

DESCLAIMER: Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

6 Risposte a “Le Arance Indeboliscono il Sistema Immunitario?”

  1. Molto interessante Dottor Liborio Quinto. Apprezzo molto la sua fame di conoscenza e il desiderio di fare chiarezza sempre e comunque al di là di ogni personale convinzione. Complimenti!

    1. grazie Fabio Tulio Bianco – Ovviamente ho provato a fornire il meccanismo con cui le arance sopprimono il sistema immunitario, a patto che la tesi del Professor Mozzi abbia ragione. A me pare “che forse ha ragione Mozzi sulle arance immunosoppressive, e che il meccanismo delle arance non dipende dal gruppo sanguigno.

    1. Un Bravo Medico, non è detto che sia un bravo Biologo; Un bravo Medico “impara anche attraverso l’esperienza”: osservando ed ascoltando i pazienti, intuisce i fenomeni, e modifica la terapia in modo corretto, anche senza sapere il meccanismo alla base del fenomeno.
      Anche quando fu inventata l’aspirina, i medici inizialmente non sapevano quale fosse “il meccanismo antinfiammatorio dell’aspirna”; poi grazie ad un Biologo, si scoprì che l’aspirina agiva sulla Ciclossigenasi coinvolto nella cascata dell’acido arachidonico.

  2. Se il bravo medico si limitasse solo alla cura dei suoi pazienti andrebbe bene, ma se si mette a fare il divulgatore di teorie senza uno straccio di spiegazione basato su fondamento scientifico e allora siamo nel campo della fantasia . Poi conosciamo la fragilità delle persone , capaci di credere anche agli asini che volano
    (vedi il caso di Wanna Marchi ) ed ecco che si crea un esercito di adepti.

    1. Io credo che non va sottovalutata l’ipotesi del Medico Mozzi; Infatti anche altri medici e Biologi italiani ed internazionali come Berrino, suggerisce di limitare il consumo di arance, per la presenza dell’ammina biogena Putrescina, che sappiamo essere immunosoppressiva. Io personalmente ero un cosumatore di arance e clementini, e mi raffreddavo spesso; Da quando ho ascoltato il consiglio di Mozzi e Berrino, l’ho messo in pratica, ed ho notato una maggiore resistenza alle influenze di stagione; Sarà un caso? Booo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.