Le ceneri degli alimenti

Le ceneri degli alimenti

Le ceneri degli alimenti

Per Info sui formulati alcalinizzanti, scrivetemi su CONTATTI

Qualsiasi cibo sottoposto a completa combustione, forma delle ceneri grigie ricche di minerali acidi e alcalini. Le ceneri sono costituite da sali minerali “che vengono” risparmiati dalla combustione completa del cibo.

Ogni alimento contiene minerali. Durante la combustione di un alimento, brucia la fibra, gli zuccheri, i grassi, le proteine, gli acidi organici e le vitamine, ma rimangono intatti i minerali. Con la combustione completa di un alimento, il carbonio e l’azoto, volatizzano nell’aria, e rimangono le ceneri.

Le ceneri sono costituite da ossidi di potassio, magnesio, calcio, ferro, rame, solfati e fosfati.

Gli ossidi sciolti in acqua, formano soluzioni alcaline, mentre i solfati e fosfati, formano soluzioni acide.

Dalla combustione completa di frutta, verdura, ortaggi e funghi si producono ceneri ricche di ossidi alcalini, che se sciolte in acqua danno soluzioni alcaline; gli alimenti contenenti ceneri alcaline, vengono definiti cibi alcalinizzanti, in grado di neutralizzare le scorie acide del corpo, e di rendere alcaline le urine e i fluidi extracellulari.

Dalla combustione completa di alimenti proteici, cereali e legumi, si ottengono ceneri acide, perché ricche di solfati e fosfati che se sciolti in acqua danno soluzioni acide; questi alimenti aumentano il carico acido del corpo, e contribuiscono a rendere acidi i fluidi extracellulari ed il pH delle urine.

Per Info sui formulati alcalinizzanti, scrivetemi su CONTATTI

Perché gli alimenti ricchi di proteine, producono scorie acide?

Le proteine sono costituite da amminoacidi. Tra i 20 amminoacidi che compongono le proteine, due contengono zolfo: La Metionina e la Cisteina. Questi due amminoacidi quando bruciano rilasciano ossidi di zolfo (solfati), che idratati in acqua, formano soluzioni acide.

Gli alimenti di origine animale, contengono anche molto fosforo, legato ai fosfolipidi, all’ATP, al DNA, alla creatina, etc. Quando queste sostanze organiche bruciano, rilasciano il fosforo inorganico, sotto forma di fosfati, che in soluzione danno origine ad acido fosforico.

I cereali producono ceneri acide ricche di solfati e fosfati, perché sono ricchi di fitati e glutine contenente metionina e cisteina. Bisogna precisare che le ceneri dei cereali sono meno acide dei prodotti animali. I formaggi sono gli alimenti più ricchi di ceneri acide, perché durante la trasformazione del latte in formaggio, una buona parte del calcio viene eliminata. Il Latte è un alimento neutro, perché le sue ceneri contengono una miscela equivalente tra minerali acidi e alcalini; i formaggi sono invece molto acidi, perché una buona parte del calcio viene allontanata durante il processo di trasformazione del latte in formaggio.

Per Info sui formulati alcalinizzanti, scrivetemi su CONTATTI

Fonte bibliografica (Le ceneri degli alimenti)

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.