Le vibrazioni influenzano il metabolismo

Le vibrazioni influenzano il metabolismo

Le vibrazioni influenzano il metabolismo

Per una consulenza gratuita sui prodotti ant-invecchiamento e/o dietetici, scrivetemi su -> CONTATTI

Il corpo umano è completamente circondato da vibrazioni. L’aria che ci circonda, è infatti costituita da particelle di gas che vibrano ad una certa frequenza. Anche l’acqua del mare, in cui ci tuffiamo per una nuotata, è costituita da particelle di acqua che vibrano.

Tutto ciò che ci circonda è vibrazione, ed i componenti del corpo umano, per risonanza, vibrano con tutto ciò che ci circonda.

Il corpo umano è costituito dal 70% di acqua; l’acqua interna al corpo, riesce ad assorbire le vibrazioni del mondo esterno ed a trasmetterli per risonanza ai mitocondri ed al Nucleo di ogni cellula, influenzandone il comportamento e la biochimica.

L’acqua corporea è come una grande antenna, capace di assorbire le vibrazioni dall’esterno e trasferirle all’interno delle cellule.

Se le vibrazioni del mondo esterno, sono regolari e coerenti, come i suoni e colori dolci della natura, l’acqua corporea interna vibrerà allo stesso modo, e tutto ciò che è sciolto nell’acqua, danzerà in armonia con l’esterno, permettendo un corretto metabolismo.

Se le vibrazioni del mondo esterno, sono caotiche e rumorose, anche i fluidi corporei interni vibreranno in modo anomalo, e le sostanze disciolte produrranno reazioni biologiche in modo anomalo, predisponendo allo stress ed alla malattia.

Quindi l’ambiente che ci circonda, vibra a certe frequenze, e le sostanze sciolte nell’acqua dei nostri tessuti cellulari, assorbono queste vibrazioni, entrando in risonanza con l’esterno.

Se le vibrazioni dell’ambiente che circonda, sono dolci e naturali, le sostanze sciolte nei fluidi corporei, danzeranno, producendo reazioni biochimiche corrette; in caso di vibrazioni incoerenti e rumorose, anche le cellule ne risentono, aprendo la strada alle malattie.

L’acqua è presente nella matrice extracellulare che circondano le nostre cellule. La matrice extracellulare è costituita da fibre di collagene, elastina, proteoglicani, lamina e fibronectina, che formano una specie di gelatina idratata.

Questi componenti entrano in contatto con le INTEGRINE delle cellule, immerse nella matrice; le Integrine sono dei arpioni che le cellule usano per ancorarsi agli elementi della matrice extracellulare. Poiché questo gel ricco di acqua, assorbe le vibrazioni dall’esterno, le trasferisce alle integrine, e queste a loro volta le trasferiscono al nucleo delle cellule attraverso il citoscheletro, condizionando il metabolismo e l’espressione genica.

Le cellule stesse, producono energia, e l’energia è vibrazione. La vibrazione prodotta dalle cellule viene trasferita all’acqua della matrice extracellulare e questa trasferita all’esterno. In questo modo, l’essere umano è un antenna che assorbe vibrazioni, e contemporaneamente produce e trasferisce vibrazioni all’esterno, condizionando la biologia degli organismi e di altri esseri umani che ci stanno vicini.

Gli scienziati recentemente hanno scoperto che ogni organo – tessuto vibra ad una certa frequenza, e quando questa vibrazione cambia, l’organo si ammala. In pratica è come il rumore del motore di un automobile; quando funziona bene, il rumore è regolare; quando l’auto incomincia a non funzionare correttamente, cambia anche il rumore del motore.

Ritornando al nostro corpo, scopriamo con sorpresa che ogni organo, produce vibrazioni ad una certa frequenza; Di seguito elenco le frequenze vibrazionali prodotte da alcuni organi:

  • Sangue: 321.9Hz (E)
  • Surrene: 492.8Hz (B)
  • Rene: 319.88Hz (Eb)
  • Fegato: 317.83Hz (Eb)
  • Vescica: 352Hz (F)
  • Intestino: 281Hz (C#)
  • Polmone: 220Hz (A)
  • Colon: 176Hz (F)
  • Vescica biliare: 164.3Hz (E)
  • Pancreas: 117.3Hz (C#)
  • Stomaco: 110Hz (A)
  • Cervello: 315.8Hz (Eb)
  • Cellule grasse: 295.8Hz (C#)
  • Muscoli: 324Hz (E)
  • Ossa: 418,3Hz (Ab)

Per una consulenza gratuita sui prodotti ant-invecchiamento e/o dietetici, scrivetemi su-> CONTATTI

Poiché un organo quando si ammala, incomincia a vibrare in modo anomalo, è nata la teoria della medicina vibrazionale, che suggerisce di irradiare il tessuto malato con energia vibrazionale alla frequenza corretta dell’organo; l’organo leso, assorbendo dall’esterno le frequenze vibratorie corrette, per risonanza può riprogrammare la funzione della cellula.

Attualmente sono state brevettate diverse apparecchiature che generano vibrazioni a freuenze specifiche a fini terapeutici. Una di queste straordinarie macchine è la MACCHINA QPS1.

Suggerisco di ascoltare il seguente video del professor Fabio Fracas, e magari di iscriversi al canale Youtube di TEDx:

Pubblicato dal Dottor Liborio Quinto

Fonte Bibliografica (Le vibrazioni influenzano il metabolismo)

(Le vibrazioni influenzano il metabolismo

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.