Marmellata di Mirtillo ricca di Delfinidina

Marmellata di Mirtillo ricca di Delfinidina

Se interessata/o alla scheda tecnica dell’Aloe con Mirtillo, potete fare richiesta scrivendomi su contatti ————–> CONTATTI

La delfinidina è un bioflavonoide presente nel mirtillo, nel ribes nigrum, nel lampone e nel melograno, ma il mirtillo nero è la fonte più ricca di delfinidina in assoluto; Pensate che in 100 grammi di mirtillo nero fresco, sono contenuti circa 29,54 mg di delfinidina, contro appena 0,50 mg del lampone. La marmellata di mirtillo essendo più concentrato del frutto fresco, contiene una quantità di delfinidina superiore.

Le Marmellate biologiche “senza zucchero aggiunto”, sono un concentrato di bioflavonoidi, da evitare però quelle dolcificate con zucchero raffinato o di Canna da zucchero

I bioflavonoidi sono sostanze che proteggono e rinforzano i vasi sanguigni, contrastano la ritenzione idrica e svolgono diverse funzioni antitumorali e antinfiammatorie.

Inserire nella prima colazione la marmellata biologica “SENZA ZUCCHERO AGGIUNTO“è un abitudine salutare perché consente di apportare preziose molecole.

Tra queste, merita di essere menzionata la marmellata di Mirtillo nero che è la fonte alimentare più ricca di Delfinidina.

La delfinidina è un bioflavonoide presente nel mirtillo, nel ribes nigrum, nel lampone e nel melograno, ma il mirtillo nero è la fonte più ricca di delfinidina in assoluto; Pensate che in 100 grammi di mirtillo nero fresco, sono contenuti circa 29,54 mg di delfinidina, contro appena 0,50 mg del lampone.

La marmellata di mirtillo essendo più concentrato del frutto fresco, contiene una quantità di delfinidina superiore.

Cosa Fa la delfinidina del Mirtillo nero?

La delfinidina è un inibitore dell’ angiogenesi e quindi contribuisce a prevenire e/o rallentare lo sviluppo dei tumori attraverso l’inibizione della formazione di nuovi vasi sanguigni attorno ai tumori.

Tecnicamente si dice che la delfinidina è un antagonista del fattore di crescita vascolare VEGF in quanto si lega al suo recettore VEGFR2. La delfinidina legandosi al recettore VEGFR2, impedisce a VEGF di stimolare la formazione di nuovi vasi attorno ai tumori, affamando le cellule tumorali.

L’abitudine di inserire nella prima colazione marmellate biologiche senza zucchero aggiunto di Mirtillo nero, contribuisce a prevenire alcune forme tumorali attraverso il meccanismo dell’inibizione dell’angiogenesi.

Ovviamente non bisogna solo consumare marmellate di mirtillo; Ogni tipologia di marmellata senza zucchero contiene un particolare bioflavonoide; Per esempio le marmellate di melograno sono ricchissime in acido ellagico e pelargotina con note proprietà antiagngiogeniche che agiscono su altri enzimi. Le marmellate di agrumi sono ricchissime in Naringina, anche queste con note proprietà anticolesterolo, antiossidanti, antiptoliferative, vasoprotettrici, etc.

L’ideale è ruotare ed inserire a rotazione periodica vari tipi di marmellate.

L’ideale è acquistare le marmellate senza zucchero raffinato aggiunto; leggete attentamente le etichette e acquistate colo quelle dolcificate con succhi di frutta concentrati come il mosto d’uva, il succo di agave o il succo di mela.

Fonti Bibliografiche

  1. http://nutrition.merschat.com/foods-by-nutrient.cgi?Nutr_No=741
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4687871/
  3. http://carcin.oxfordjournals.org/content/27/5/989.long
  4. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5055924/

 

Nota Legale 

Le Informazioni contenute in questo Blog non intendono sostituirsi al parere professionale del medico. L’utilizzo di qualsiasi informazione qui riportata è a descrizione del lettore. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

Precedente Date Ossigeno Alle Vostre cellule Successivo L'Acido Ellagico del Melograno promuove il metabolismo ossidativo cellulare

18 commenti su “Marmellata di Mirtillo ricca di Delfinidina

  1. What i do not realize is in fact how you’re no
    longer actually much more smartly-liked than you might be now.
    You’re so intelligent. You know therefore considerably in the case of this matter, made me individually consider it from a lot of numerous angles.
    Its like women and men don’t seem to be interested except it is something to do with Girl gaga!
    Your personal stuffs excellent. All the time take care
    of it up!

  2. Attractive section of content. I just stumbled upon your web site and in accession capital to
    assert that I acquire actually enjoyed account your blog posts.
    Anyway I’ll be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently fast.

  3. Howdy terrific website! Does running a blog such as this require a lot of work?
    I’ve virtually no understanding of programming but I had been hoping to start my own blog in the near future.

    Anyway, if you have any ideas or techniques
    for new blog owners please share. I know this is off topic but I just had to ask.
    Many thanks!

  4. Hey there, I think your blog might be having browser
    compatibility issues. When I look at your blog site in Firefox, it looks fine but when opening
    in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give
    you a quick heads up! Other then that, awesome blog!

  5. What you composed made a lot of sense. However, what about
    this? what if youu added a little information? I ain’t suggesting your information isn’t
    good, but suppose you added a post title to possibly
    gab people’s attention? I mean Marmellata di Mirtillo ricca di
    Delfinidina – ALIMENTAZIONE E NUTRACEUTICA is a
    little vanilla. You could glance at Yahoo’s front page and see how
    they write post headlines to grab viewers to open the links.
    You mignt try adding a vdeo or a related pic or two to grab readers interested about everything’ve got to say.
    In my opinion, it might make your website a little bit
    more interesting.

Lascia un commento