Ai Nervi Piace la Curcuma

Guaine Mieliniche Curcumina

Siete interessati a ricevere informazioni tecniche sulla curcuma ad alto grado farmaceutico? Allora fate richiesta della scheda tecnica della curcuma, scrivendomi su —> CONTATTI.

la curcumina contenuta nella polvere gialla della curcuma è nota da tempo per le sue molteplici proprietà antinfiammatorie, antitumorali, antiossidanti, dimagranti e cardiovascolari.

La curcuma è utilizzata da secoli come rimedio per le artrosi ed altre malattie. Pensate che l’Oro portato in Dono da uno dei Re Magi a Gesù Bambino, altro non era che la curcuma.

Le scoperte scientifiche su questa spezia, sono numerose.

La curcuma fa bene anche al cervello ed ai nervi; la curcuma infatti apporta i seguenti benefici sul cervello e nervi:

  1. Migliora l’umore e il benessere
  2. Migliora la memoria e le facoltà mentali in adulti sani di età compresa tra i 60 e 85 anni.
  3. Previene l’Alzheimer
  4. Previene il Parkinson
  5. Favorisce la rigenerazione delle guaine mieliniche attorno ai nervi periferici; per esempio, in topi di laboratorio con lesione di compressione al nervo sciatico, dosi elevate di curcumina aiuta a rigenerare la guaina mielinica del nervo sciatico
  6. Potrebbe essere utile a rigenerare le guaine mieliniche dei nervi periferici danneggiati e infiammati, come nel caso del nervo del trigemino e del nervo sciatico
  7. Contribuisce ad attenuare il dolore.

Una delle proprietà interessanti della curcuma è la capacità di rigenerare la guaina mielinica dei nervi periferici. Il principio attivo di questa spezia, può contribuire ad accelerare la rigenerazione delle guaine mieliniche dei nervi danneggiati del:

  • Nervo Sciatico
  • del nervo del trigemino
  • etc

Ovviamente la curcuma in commercio non è tutta uguale; per avere un effetto antinfiammatorio e terapeutico significativo, bisogna orientarsi verso l’acquisto di integratori di curcuma titolate al 95% di curcumina.

La curcuma normale non è adatta a scopi terapeutici, perché contiene appena il 4 – 6% di curcumina.

La curcumina è il principio attivo della curcuma ed in quella commerciale è al 4- 6%, mentre in quella per scopi terapeutici raggiunge il 90 – 95%.

Se desiderate essere orientati verso l’acquisto di curcuma ad alta % in curcumina, potete fare richiesta della scheda tecnica gratuita della curcuma Plus, scrivendomi su CONTATTI.

Fonte Bibliografica

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.