Polisaccaridi Gelatinosi dei Batteri Lattici

Per info e schede tecniche sui Probiotici, scrivetemi su → CONTATTI

Polisaccaridi gelatinosi dei batteri lattici
Per Info e schede tecniche sui Probiotici per l’Intestino,
scrivetemi su
–> CONTATTI

I Batteri lattici, sono i principali colonizzatori del primo tratto intestinale. La loro presenza garantisce la salute dell’intestino.

Yogurt, Kefir, Olive in salamoia, latticini e Crauti fermentati, sono ricchi di batteri lattici.

Poche gocce di Yogurt, contengono Miliardi di batteri lattici vivi, pronti a invadere e colonizzare i nostri intestini.

I batteri sono Piccolissimi ed in pochi grammi di integratore probiotico, sono contenuti miliardi di cellule batteriche.

Fin qui nulla di nuovo!

Ma ora vi svelo qualcosa che solo i tecnici dei fermenti lattici, sanno!

I batteri lattici sono speciali, perché una volta dentro il lume intestinale, aderiscono sulla mucosa intestinale, e producono un polisaccaride gelatinoso, ricco di enzimi e sostanze antiossidanti.

Questi polisaccaridi gelatinosi, avvolgono la cellula batterica e lo aggancia alla mucosa intestinale.

I polisaccaridi gelatinosi, modulano il sistema immunitario.

I batteri lattici rinforzano il sistema immunitario, attraverso i polisaccaridi gelatinosi.

I Polisaccaridi gelatinosi rivestono la parete interna del tubo digerendo, fungendo da barriera contro, virus, germi patogeni e allergeni alimentari.

Grazie alla presenza di enzimi antiossidanti, i polisaccaridi gelatinosi, svolgono un azione antiossidante e antinfiammatoria, prevenendo la permeabilità intestinale.

I polisaccaridi gelatinosi dei batteri lattici, modulano anche la digestione e assorbimento degli alimenti. Non sorprende sentir dire che: i batteri lattici aiutano a mantenere il peso forma ed a prevenire il diabete. I loro polisaccaridi gelatinosi, appiccicati sulla mucosa intestinale, contribuisce a rallentare l’assorbimento degli zuccheri e amidi, prevenendo l’iperglicemia; probabile che nella gelatina di polisaccaridi, sono presenti anche inibitori delle amilasi che digeriscono il glucosio, contribuendo a prevenire l’obesità ed il diabete.

Bello Vero!

Ma la cosa più bella è che di ceppi di batteri lattici ne esistono miliardi!

Ogni ceppo batterico è capace di produrre un polisaccaride gelatinoso, diverso, con proprietà immuno – modulanti ed antiossidanti, diverse.

Avere tanti ceppi diversi di batteri lattici, contribuisce a rendere forte e sano il sistema immunitario e l’apparato digerente.

I polisaccaridi gelatinosi dei batteri lattici, sono paragonabili a quelli del fungo Reishi e degli acemannani dell’Aloe arborescens.

Sono polisaccaridi speciali in grado di stimolare il sistema immunitario ad essere più vigile contro virus e cellule cancerose.

Detto questo, se siete interessati a ricevere info e schede tecniche su un ottimo Probiotico, scrivetemi su CONTATTI

DESCLAIMER: Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Precedente Lactobacillus Plantarum e Manganese Successivo I Batteri del Tubo Digerente

Lascia un commento