La Potenza della Bromelina espressa in GDU/g

Se Sei Interessato a ricevere la scheda Tecnica su Bromelina associata a curcuma e Boswellia, scrivimi su contatti.

Immagine correlata

La bromelina è un enzima proteolitico estratto dal succo del gambo dell’Ananas ed ha varie applicazioni per la salute umana e per l’industria.

In commercio sono disponibili molti integratori alimentari a base di bromelina, ed ognuno di essi si differenza per la velocità (o potenza) di digerire le proteine.

La principale funzione della bromelina è quella di digerire (sciogliere) le proteine ed è usato da chi ha difficoltà a digerire la carne, i formaggi, etc. Per facilitare la digestione è consigliabile assumere la bromelina insieme ai pasti.

Se la bromelina viene assunta lontano dai pasti, svolge un azione cardiovascolare ripulendo i vasi dai coaguli di fibrina.

Assunto a digiuno la bromelina viene assorbita nel sangue e nel torrente linfatico per il 40% e funge da vero e proprio idraulico liquido ripulendo le condutture dalle incrostazioni.

Se acquistate la Bromelina, dovete Capire il significato della Potenza Enzimatica espressa in GDU/g

Per orientarsi verso un integratore di bromelina ad alta efficienza digestiva, bisogna imparare a leggere l’etichetta.

Il dato che indica la potenza catalitica della bromelina viene riportato con la sigla GDU/g. Più è alto questo valore e più è potente il preparato enzimatico.

In genere la bromelina di buona qualità deve avere un titolo compreso tra i 2000 ed i 2500 GDU/g.

Ma cosa è la GDU/grammo?

La GDU/grammo indica la quantità di enzima che libera 1 mg di ammoniaca da una soluzione standard di gelatina, in 20 minuti di tempo, alla temperatura di 45°C ed a pH = 4,5.

Se in etichetta leggete il valore di 2500 GDU/grammo, significa che una compressa da 1 grammo di bromelina messo a contatto con la gelatina, libera in 20 minuti 2500 mg di ammoniaca.

Per determinare quante proteine vengono digerite dalla bromelina in 20 minuti, basta applicare la seguente formula:

Proteine digerite = [GDU/g]*m*(1mmol/17,031 mg)*14,0101 mg/mmol *6,25

Dove

  • m è la quantità in grammi di bromelina
  • 6,25 è il coefficiente di conversione dell’azoto inorganico in proteine della carne e uova.

Facciamo alcuni esempi!

Esempio n. 1: Facciamo il caso che una compressa di bromelina da 1 grammo ha un GDU/g di 2500; voglio sapere in 20 minuti, quante proteine (collagene) è in grado di digerire?

Basta applicare la Formula

2500 GDU/g*1 grammo*(1 mmol/17,031 mg)*14,0101 mg/mmol*6,25 =12845 mg

Dai calcoli si ottiene che 1 pastiglia da 1 grammo di bromelina con titolo in 2500 GDU/g può sciogliere 12845 mg di carne (quasi 13 g) nel giro di 20 minuti.

Esempio n 2. Se la mia compressa è di 0,5 grammi, applicando la formula, ottengo:

2500 GDU/g*0,5 grammi*(1 mmol/17,031 mg)*14,0101 mg/mmol*6,25 = 6427 mg di proteine.

Fonte Bibliografica

 

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.