Problemi Neurologici da eccesso di Criptopirrolo

Per chi vuole seguirmi, può iscriversi al gruppo facebook
ALIMENTAZIONE E SALUTE

660890_CVIG22Y8G1347IE4QKMILIMFGC5ZAA_lacrime8eh_H162949_L

Problemi Neurologici da eccesso di Criptopirrolo

Molte persone con problemi di natura neuro – psichiatrica possono presentare nel sangue e nelle urina alte concentrazioni di un pericoloso metabolita intermedio della sintesi del gruppo eme, dell’emoglobina noto con il nome di criptopirrolo.

Livelli alti di Criptopirrolo sono stati trovati:

  1. Nel 27% dei schizofrenici
  2. Nel 20% dei depressione
  3. Nel 20% dei soggetti autistici
  4. Nel 18% dei soggetti depressi con disturbo bipolare
  5. Nel 10% della popolazione generica

I livelli di criptopirrolo, possono essere:

  • innocui tra 0 e 10 microgrammi/dl
  • Moderati tra 10 – 20 micromoli/dl
  • Alti e dannosi quando superano i 20 micromoli/litro

Il criptopirrolo favorisce i disordini psichici e mentali perché lega e neutralizza i livelli di vitamina B6 e zinco nell’organismo.

Quindi i soggetti con alti livelli di Criptopirrolo soffrono dei disturbi neurologici da carenza di vitamina B6 e zinco

Una carenza di vitamina B6 e zinco infatti riduce la capacità di produrre importanti neurotrasmettitori, come:

  • La serotonina
  • la dopamina
  • l’istamina
  • il GABA, etc

La carenza di b6 favorisce anche il comportamento violento, l’irritabilità, la depressione, l’insonnia, i disturbi dell’attenzione, etc. La vitamina B6 serve anche per formare i costituenti delle guaine mieliniche “gli sfingolipidi” e partecipa alla sintesi dell’acido arachidonico, e forse dell’EPA e DHA.

Anche lo zinco è importante, infatti una sua carenza riduce la capacità di sentire il sapore e gli odori in quanto è un cofattore della proteina GUSTINA.

Senza zinco, si manda in tilt il sistema immunitario in quanto la sua carenza impedisce l’attivazione della vitamina A (retinolo) in retinale; Lo zinco infatti è il cofattore della retinolo reduttasi.

Gli alti livelli di Criptopirrolo nel sangue e nelle urina, possono dipendere da:

  1. un anomalia genetica nella sintesi dell’emoglobina che può essere +/- grave a seconda del polimorfismo ereditato per l’enzima ALA-deidratasi.
  2. Abuso di alcool e fumo
  3. cattiva alimentazione
  4. conservanti, xenobiotici, alcuni farmaci ed alcuni alimenti
  5. diete povere di carboidrati complessi
  6. Stress prolungato
  7. Ormoni steroidei
  8. Infezioni e ormoni femminili durante la pubertà e nella fase pre-mestruale

Bibliografia

  1. What is Pyroluria, Pyrrole Disorder & Kryptopyrroles?
  2. Pirroluria 

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

3 Risposte a “Problemi Neurologici da eccesso di Criptopirrolo”

I commenti sono chiusi.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.