La Produzione Industriale degli Amminoacidi

La Produzione Industriale degli Amminoacidi

Gentilissimi lettori! Se siete Interessati a ricevere le schede tecniche degli Integratori preventivi dell’invecchiamento, fate richiesta su —> CONTATTI.

Come si producono gli Integratori Alimentari a base di Aminoacidi?

Come si producono gli Integratori Alimentari a base di Aminoacidi?

Gepostet von Tecnologia Alimentare e Integratori Alimentari am Sonntag, 8. April 2018

 

Gli amminoacidi sono i mattoni fondamentali per la costruzione delle proteine; sono fatte di proteine, le fibre muscolari, il collagene, gli enzimi, i recettori, svariati tipi di ormoni, etc.

L’essere umano Introduce gli amminoacidi attraverso le proteine contenute negli alimenti: alimenti ricchi di proteine e quindi di amminoacidi sono: la carne, i formaggi, le uova, i latticini, i formaggi, i salumi, il pesce, la frutta secca oleosa ed i legumi.

Molti sportivi utilizzano varie miscele di amminoacidi sotto forma di integratori alimentari, al fine di sostenere lo sviluppo dei muscoli, potenziare le prestazioni atletiche e accelerare il recupero.

Tra gli amminoacidi più richiesti a sostegno dello sviluppo delle masse muscolari e di un rapido recupero, citiamo gli amminoacidi ramificati, la lisina, il triptofano, la fenilalanina, la tirosina e la metionina.

Tra gli amminoacidi più richiesti abbiamo anche l’arginina e l’ornitina, in grado di favorire il rilascio notturno dell’ormone della crescita e dell’ossido nitrico (l’ossido nitrico protegge l’apparato cardiovascolare).

Viene da chiedersi:

Da dove derivano gli amminoacidi presenti negli Integratori Alimentari?

Be caro lettore! Se stai pensando alla carne o alle uova, ti sbagli di grosso …

L’Industria alimentare produce gli amminoacidi per fermentazione, in modo quasi simile alla produzione di vino e aceto.

L’unica differenza che cambia tra produzione di vino e quella di amminoacidi è il microorganismo utilizzato per avviare la fermentazione.

Il microorganismo utilizzato per trasformare le melasse zuccherine di barbabietola in un brodo ricco di amminoacidi è il Corynebacterium Glutamicum.

Inoculando il mosto fatto di scarti zuccherini sterilizzati con ceppi di Corynebacterium Glutamicum, si ottiene una fermentazione che porta alla formazione di un brodo ricco di amminoacidi (circa 5-7 g/l di amminoacidi); Una volta terminata la fermentazione, il brodo ricco di amminoacidi, viene sterilizzato, filtrato e raffinando, ottenendo l’amminoacido puro in forma cristallina, pronto per essere venduto all’industria farmaceutica, alimentare e dei mangimi per animali.

Gli amminoacidi sono 21, e l’industria alimentare possiede vari ceppi microbici specializzati nel trasformare lo zucchero in un ben preciso amminoacido.

Se si vuole produrre la Lisina, l’industria alimentare dispone del microbo che fermenta le melasse zuccherine in un brodo ricco di Lisina …..

Se si vuole produrre l’amminoacido ramificato Leucina, l’industria alimentare utilizzerà il microbo che fermenterà le melasse zuccherine in un brodo ricco di leucina …

e così Via!

Questo brodo ricco di uno specifico amminoacido (5-7 g/L), può essere poi filtrato e raffinato fino ad ottenere una polvere cristallina bianca e pura di amminoacido, da vendere all’industria degli integratori alimentari e dell’industria mangimistica.

Quindi con acqua, zucchero (o scarti zuccherini), qualche vitamina e minerale, è possibile produrre l’amminoacido che si vuole; basta inocularlo con il ceppo microbico di Corynebaterium Glutamicum specifico;

Volete produrre glutammina? Allora fate fermentare la vostra melassa zuccherina con il ceppo di Corynebacterium che trasforma gli zuccheri in glutammina…

Attenzione!

Per semplicità o scritto che la produzione di amminoacidi per fermentazione è molto simile a quello del vino o della birra; In realtà è molto più complesso il processo, perché si tratta di processi di fermentazione molto molto delicati. La produzione di amminoacidi.

Scritto e Pubblicato dal

Tecnologo Alimentare Dottor Liborio Quinto

 

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

2 Risposte a “La Produzione Industriale degli Amminoacidi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.