Quanta carne rossa consumare a settimana?

Quanta carne rossa consumare a settimana?
Fonte Bibliografica

Quanta carne rossa consumare a settimana?

Per Info su Alimenti Dietetici per il peso forma, scrivete su –> CONTATTI

Le proteine devono rappresentare almeno il 15% – 20% delle calorie totali assunte con la dieta. I cibi proteici vanno inclusi nei tre pasti principali, assieme ai carboidrati complessi, alle verdure e frutta e ai grassi (e oli) come condimenti.

Secondo le linee guida nazionali, i cibi proteici si dividono nei seguenti gruppi alimentari:

  1. Carni Rosse
  2. Carni bianche
  3. Carni trasformate (insaccati, salumi, carni e pesce in scatola, carni e pesci affumicati, prodotti carnei ed ittici precotti e surgelati)
  4. Pesce (compreso molluschi e crostacei)
  5. Uova
  6. Latte, e derivati (Latticini, Yogurt, formaggi, Latti fermentati, etc)
  7. Legumi (lenticchie, fagioli, ceci, fave, soia).

Un alimentazione sana, deve essere varia, ossia il menù degli alimenti durante la settimana deve variare giorno per giorno, per garantire all’organismo tutti i nutrienti essenziali per la vita, minimizzando i danni dalle sostanze nutrizionali cattive.

Quindi i 7 alimenti proteici devono ruotare lungo la giornata e lungo la settimana.

Per Info su Alimenti Dietetici per il peso forma, scrivete su –> CONTATTI

Per facilitare il lavoro della Pianificazione Alimentare dei menù settimanali, i Dietisti ed i Tecnologi Alimentari hanno ha disposizione le tabelle con l’indicazione delle porzioni alimentari standard e la frequenza giornaliera e settimanale dei vari gruppi alimentari.

Per quanto riguarda le porzioni e la frequenza di consumo, dei cibi appartenenti al gruppo degli alimenti carnei (escludendo latte e derivati, che sono un altro gruppo di alimenti proteici), abbiamo:

  1. Carni Rosse – 1 Porzione = 100g; N° di porzioni a settimana = 1 – 2 volte a settimana
  2. Carni Bianche – 1 Porzione = 100g; N° di porzioni a settimana = 1 – 3 volte a settimana
  3. Carni trasformate e conservate – 1 Porzione = 50g; N° di porzioni a settimana < 1 volta a settimana
  4. Pesce (compresi molluschi e crostacei) – 1 Porzione = 150g; N° di porzioni a settimana = 2-3 volte a settimana
  5. Uova – 1 Porzione = 100g; N° di porzioni a settimana = 2-4 volte a settimana

Quindi al fine di una dieta sana ed equilibrata, le linee guida nutrizionali suggeriscono 2 porzioni di carne rossa alla settimana, dal peso di 100 grammi a porzione.

Numerosi dietologi e medici infatti suggeriscono un basso consumo di carni rosse derivanti dai ruminanti (vitello, agnello, capretto), suini ed equini, per evitare l’introduzione di eccessive quantità grassi saturi, grassi idrogenati (di origine dei batteri del rumine), e colesterolo.

Il consumo di Carni rosse vanno moderate, anche perché sono potenzialmente pro-infiammatorie; Tutte le carni rosse contengono acido sialico Neu5Gc, il cui abuso nella dieta può aumentare l’infiammazione silente (ossia infiammazione di basso grado).

Inoltre il grasso contenuto nelle carni rosse dei ruminanti (ovini, caprini e bovini), e nel grasso del loro latte, contengono acido Fitanico, una sostanza questa controindicata in soggetti a rischio di Ipertrofia Prostatica e cancro alla prostata.

Tuttavia è bene considerare anche l’utilità nella dieta delle carni rosse per quanto riguarda l’apporto di Ferro eme ad alta assimilazione, utile per la prevenzione dell’anemia da carenza di ferro.

Per Info su Alimenti Dietetici per il peso forma, scrivete su –> CONTATTI

Fonte Bibliografica (Quanta carne rossa consumare a settimana?)

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.