Recettori RTK e dieta

Fattori di Crescita e Recettori RTK nei Tumori

Sei Intteressato agli ANTIOSSIDANTI in grado di Migliorare il benessere ed il Metabolismo? Se si, chiedi info su –> CONTATTI

Malattie infiammatorie e tumori, sono principalmente regolati da fattori di crescita e recettori.

I fattori di crescita, sono ormoni e citochine prodotte da ghiandole e cellule sofferenti, che stimolano le cellule sane e cancerose a proliferare, ed a diventare ipertrofiche; nel caso delle cellule tumorali, i fattori di crescita, posso spingerli a migrare ed invadere altri tessuti.

Chiariamo subito un concetto! I Fattori di crescita e le citochine infiammatorie, non sono delle cose negative; fanno parte della normale vita di un essere vivente che ci aiutano a crescere, a difenderci dalle infezioni ed a guarire da ferite e traumi.

Il grave rischio per la salute, deriva quando nell’organismo circolano grandi quantità di fattori di crescita e citochine infiammatorie, che possono stimolare alcuni tessuti a diventare ipertrofici o addirittura ad evolvere a Tumore.

Per esempio un elevata quantità di ormoni maschili, come il DHT e EGF, possono favorire l’ipertrofia prostatica che se non trattata, può negli anni evolvere in tumore alla prostata.

Facciamo un altro esempio “al femminile”!

Un eccesso di estrogeni o EGF, nella donna, può favorire la stimolazione della ghiandola mammaria e dell’endometrio, che nel tempo può evolvere in qualche forma di tumore al seno o all’endometrio.

Quindi la prima regola d’oro da seguire, è di mantenere bassi – o normali i fattori di crescita e le citochine infiammatorie.

Sei Intteressato agli ANTIOSSIDANTI in grado di Migliorare il benessere ed il Metabolismo? Se si, chiedi info su –> CONTATTI

Per ridurre i fattori di crescita e citochine infiammatorie, utile è:

  1. Uno stile di vita corretto
  2. Cercare di ridurre la Pancia e curarsi i denti, zone queste produttrici di citochine e fattori di crescita dannose per il cuore e per la salute.
  3. Una alimentazione sana con prevalenza di cibi vegetali “frutta, verdura, legumi e cereai integrali”
  4. Un moderato consumo di prodotti animali, preferendo il pesce, le carni bianche e le uova, ai formaggi, latticini, insaccati e carni rosse.
  5. Limitare il consumo di sale e cibi ricchi di conservanti
  6. Preferire l’olio extra vergine di oliva e gli omega-3, ad altri oli, evitando sopratutto i grassi saturi, i grassi idrogenati e gli oli di semi ricchi di omega-6.
  7. Evitare fumo, droghe ed alcol; per esempio la Morfina è un potente attivatore dell’infiammazione!

La seconda regola d’oro, è di cercare di ostacolare l’attivazione dei recettori RTK, dai fattori di crescita.

Spieghiamo brevemente cosa sono i recettori RTK!

I recettori RTK, sono delle piccole antenne sparse sopra la superficie delle cellule che catturano le citochine ed i fattori di crescita circolanti dal sangue.

I recettori dei fattori di crescita e citochine si chiamano RTK o Tirosin Kinasi; per non spaventarvi con i nomi, noi li chiamiamo recettori RTK.

I recettori RTK, catturano i fattori di crescita e le citochine prodotte da ghiandole e cellule sofferenti, per stimolare la crescita e la rimarginazione delle ferite.

Quando nel sangue circolano troppi ormoni e citochine, e sulle cellule infiammate o tumorali ci sono troppi recettori RTK, la situazione si fa pericolosa: i fattori di crescita si attaccano a queste antennine RTK, stimolandole a crescere e diventare ipertrofiche.

La seconda regola d’oro, è quindi quella di ostacolare le antennine RTK; per fare ciò, ci viene in aiuto la dieta. Molte sostanze contenute nella dieta, sono in grado di ostacolare a più livelli, l’azione dei recettori RTK, attenuandone, l’ipertrofia e la proliferazione cellulare e prevenendo il rischio di sviluppare i tumori.

Le sostanze in grado di contrastare “anche se debolmente” i recettori RTK, sono numerose, ed abbondano nella maggior parte della frutta e verdura tipici della dieta Mediterranea e di altre culture etniche.

Tra le sostanze che contrastano i recettori dei fattori di crescita e citochine RTK, citiamo:

  1. L’acido carnosico e Ursolico del rosmarino e del basilico Santo
  2. alcune sostanze contenute nei funghi Reishi e Cordyceps Sinensis
  3. La rutina, l’apigenina, il kampeferolo e la quercetina diffusa un po in tutti i frutti e verdure
  4. il resveratrolo e le proantocianidine delle bucce e vinaccioli delle uve nere
  5. la Curcumina contenuta nella spezia indiana Curcuma longa
  6. il sulforafano ed i composti indolici contenuti nelle crucifere (broccoli, rape, verza)
  7. i composti solforati presenti in aglio, cipolla ed altre liliaceae
  8. La delfinidina contenuta nei mirtilli
  9. l’acido ellagico e gli ellagitannini contenuti in grande quantità nel melograno ed in altri frutti rossi. Violacei
  10. I polifenoli delle olive e dell’olio extravergine di oliva: Oleuropeina, Ligstroside, Oleocantale, Oleoceina, Tirosolo e Idrossitirosolo
  11. gli acidi grassi Omega-3 estratti dai pesci e dalle cozze dalle Labbra Verdi
  12. etc.

Sei Intteressato agli ANTIOSSIDANTI in grado di Migliorare il benessere ed il Metabolismo? Se si, chiedi info su –> CONTATTI

Fonte Bibliografica

  1. The role of HER2, EGFR, and other receptor tyrosine kinases in breast cancer – Jennifer L. HSU and Mien-Chien Hung – 2016 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5215954
  2. Natural health products that inhibit angiogenesis: a potential source for investigational new agents to treat cancer—Part 2 – S.M. Sagar, MD, D Yance, M.H. and RK Wong M.D. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1891180

DESCLAIMER: Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.