Te verde: Bevanda Termogenica Dimagrante

Sei interessata/o a ricevere “gratuitamente”, le schede tecniche dei termogeni dimagranti? Se si, potete fare richiesta scrivendomi su contatti.

Il te verde gode di proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e dimagranti. L’azione dimagrante del te verde dipende dalla presenza di catechine e caffeina

Catechine e caffeina insieme potenziano la perdita di grasso attraverso l’induzione della termogenesi. La termogenesi consiste nella conversione del grasso bianco in grasso bruno. (se siete intereressati alla scheda tecnica dei termogeni naturali, potete fare richiesta scrivendomi su contatti).

 

La Termogenesi

La termogenesi avviene con la trasformazione del grasso bianco in grasso bruno; il grasso bruno è un tipo di tessuto adiposo che brucia i grassi per produrre calore.

Per stimolare la formazione del grasso bruno è necessaria la liberazione in circolo dell’adrenalina e noradrenalina; questi due ormoni vengono liberati nei seguenti casi:

  1. esposizione al freddo
  2. attività fisica breve ed intensa oppure lunga e moderata
  3. assunzione di certi alimenti: sinefrina dell’arancio amaro, oleuropeina delle olive, etc.

Questi tre fattori stimolano dalla midollare delle surrenali la secrezione di noradrenalina; la noradrenalina legandosi ai recettori beta-adrenergici, stimola la formazione di cAMP, il quale a sua volta fa le seguenti cose:

  1. stimola la formazione delle termogenine (UCP) mitocondriali trasformando il grasso bianco in grasso bruno
  2. attiva la lipolisi (scioglimento dei grassi del tessuto adiposo) attraverso la stimolazione della lipoproteina lipasi ormono-sensibile.

Il te verde come fa a provocare la termogenesi?

Grazie alle catechine e alla caffeina del te verde, il segnale della noradrenalina sul recettore si mantengono per più tempo, per due ragioni:

  1. le catechine del te verde sono inibitori naturali degli enzimi che distruggono la noradrenalina. Quindi il te verde mantiene in circolo per più tempo i livelli di noradrenalina, potenziando l’effetto termogeno dell’ormone.
  2. La caffeina è un inibitore naturale della fosfodiesterasi, contribuendo a mantenere alti i livelli di cAMP all’interno della cellula, potenziando l’effetto ormonale della noradrenalina.

Quindi catechine e caffeina, insieme amplificano l’azione della noradrenalina favorendo il dimagrimento attraverso una maggiore termogenesi del tessuto adiposo.

La termogenesi sarebbe la produzione di calore attraverso la combustione del grasso all’nterno del tessuto adiposo bruno.

Qualche notizia in più sull’enzima Catecol-o-metiltrasferasi, indicata con la sigla COMT.

La COMT è chiamato anche EC 2.1.1.6 e catalizza la distruzione della noradrenalina e adrenalina per metilazione, utilizzando il SAMe prodotto dal ciclo dell’omocisteina.

Le catechine del te verde hanno la proprietà di inibire l’enzima Catecol-o-metil-transferasi e di conseguenza mantengono per più tempo in circolo i livelli di adrenalina e noradrenalina.

La noradrenalina rimanendo per più tempo in circolo, aumenta la termogenesi attraverso la stimolazione del recettore beta-3 adrenergico.

L’attivazione di questo recettore, aumenta i livelli di cAMP che manda il segnale alle cellule adipose di attivare la termogenesi e sciogliere i grassi.

Il cAMP che si forma nelle cellule viene gradualmente distrutto dall’enzima fosfodiesterasi. La Caffeina inibendo la fosfodiesterasi, mantiene per più tempo nella cellula i livelli di cAMP, contribuendo ad aumentare la termogenesi e la lipolisi.

In conclusione, l’abbinamento “caffeina e catechine”, potenzia l’effetto termogenico indotto dalla noradrenalina contribuendo al dimagrimento.

Il te verde contiene entrambe queste sostanze:

  1. La caffeina inibitore naturale della fosfodiesterasi, contribuendo a tenere alti i livelli di cAMP.
  2. Le catechine inibitori della Catecolo-o-metil-trasferasi, contribuendo a mantenere alti i livelli di noradrenalina.

Proprio per questo motivo, molti integratori alimentari brucia grasso, contengono tra gli ingredienti, la caffeina, i polifenoli (catechine) del te verde e della sinefrina (un analogo della noradrenalina).

Scritto e pubblicato dal

Tecnologo Alimentare Dottor Liborio Quinto

Fonte Bibliografica

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Precedente Un Popolo Fisicamente Deformato dall'Abuso di Bevande Gassate Successivo E' vero che la Febbre fa Dimagrire?

Un commento su “Te verde: Bevanda Termogenica Dimagrante

  1. Dottor Liborio Quinto il said:

    Perché il Te Verde “ha proprietà Dimagranti”?
    Perché i suoi polifenoli “le catecnine” inibend l’enzima catecol-o-metiltrasferasi (EC 2.1.1.6), potenziano l’effetto della noradrenalina sul recettore beta adrenergico…stimolando la cellula ad esprimere maggiori proteine disaccoppianti UCP1 e ad attivare la lipolisi (attivazione lipasi-ormono sensibile). Tutto questo potenzia la trasformazione del grasso bianco in grasso bruno brucia grassi … Buona lettura 😀

Lascia un commento