Fate il Pieno di Terpeni Passeggiando nei Boschi

Gentilissimi lettori, se siete interessati a ricevere una consulenza sui prodotti del benessere, del dimagrimento, antinfiammatori o immunostimolanti, potete fare richiesta scrivendomi su contatti

Gran parte delle proprietà antinfiammatorie, immunostimolanti e antiproliferative delle piante e dei funghi sono da attribuire ai terpeni.

I terpeni sono idrocarburi alifatici emessi dagli alberi, dalle erbe, dal muschio e dai funghi che rendono profumata l’aria dei boschi e dei giardini.

I terpeni possono essere assunti dall’uomo attraverso gli alimenti vegetali (frutta, ortaggi, integratori erboristici, funghi) oppure attraverso l’aria profumata di boschi e giardini.

Quindi anche una passeggiata dentro una Pineta o in un campo profumato di agrumi ha un impatto positivo sulla salute; L’aria della pineta o di un campo di Agrumi è molto profumata perchè sono dispersi nell’aria tantissime molecole di terpeni. Questi terpeni inalati, vengono assorbiti dai polmoni e passano nel sangue svolgendo diverse funzioni “farmacologiche”.

Una delle proprietà dei terpeni è quella di attivare il sistema immunitario; si è visto che passeggiare per alcune ore dentro un bosco, stimola l’organismo a produrre un maggior numero di Natural killer in grado di sorvegliare meglio l’organismo dai virus, batteri e cellule cancerose.

In Giappone è stato creato un Settore della medicina che prende il nome di “Medicina Forestale” e si occupa dell’impatto che le piante hanno sulla salute dell’essere umano.

Le Piante ed i funghi sono “grandi produttori” di essenze profumate terpenoidi; le Piante producono Terpeni per comunicare tra loro.

Le piante ed i funghi si parlano tra loro; il loro sistema di comunicazione però non si basa sulla “parola”, ma si basa sull’emissione di Terpeni profumati emessi con i fiori, le foglie, la resina e le radici. Questi messaggeri chimici li emettono anche le foglie che cadono sul terreno “che non sono morte, ma in fase di senescenza”.

Le Piante quindi si parlano con i terpeni emessi nell’aria. L’uomo parla con la Bocca e le piante parlano con i Terpeni.

Se all’interno di un bosco alcuni alberi vengono attaccati da un parassita, con le loro foglie emettono terpeni di allarme che avvisano gli altri alberi della foresta a produrre sostanze di difesa; Spesso gli alberi avvisati da un pericolo, emettono terpeni profumati che attirano altri animali ed insetti che vanno ad uccidere i parassiti.

Le piante quindi sono dotate di una intelligenza straordinaria e comunicano tra loro attraverso l’emissione nell’aria di terpeni profumati.

Questi terpeni vengono assorbiti dalla pelle e dai polmoni di chi passeggia all’interno di un bosco e mandano segnali positivi al sistema immunitario e alle cellule dell’organismo. Questo spiega il perché chi fa una lunga passeggiata all’interno di un bosco profumato di essenze boschive vede aumentare il numero di cellule immunitarie Natural killer che li proteggono meglio dalle malattie.

I terpeni poi sono anche antiossidanti sia per le piante che per l’uomo!

Le chiome degli alberi “In estate”, emettono tantissimi terpeni profumati nell’aria al fine di proteggere le foglie dalle scottature dei raggi ultravioletti.

In estate, sopra le chiome degli alberi si forma un aerosol di terpeni che filtrano la luce solare, respingendo gli ultravioletti; questo spiega anche il perché chi osserva le chiome dei boschi nei giorni roventi d’estate vede vicino alle chiome una nebbia azzurro-accesa; Quella luce sono i raggi della luce blu del vicino ultravioletto schermati dai terpeni prodotti dalle chiome degli alberi.

Fonte Bibliografica

  • Effetto Biofilia di Clemens G. Arvay – prefazione di Ruediger DAHLKE – Macro Edizioni.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.