Tre Motivi per Non Bere Alcol

Volete maggiori Info per depurare l’organismo dalle sostanze tossiche? Se si, chiedete info, scrivendo su → CONTATTI.

Tre Motivi per Non Bere Alcol
L’alcol Etilico è tossico per il cervello, perché viene incorporato nei fosfolipidi di membrana sotto forma di Fosfatidil-etanolammina; Inoltre l’alcol interferisce con il normale metabolismo della vitamina A e danneggia il fegato.

Gli alcolici sono bevande diaboliche, perché danneggiano l’organismo.

Gli alcolici, non dovrebbero essere pubblicizzati, ma anzi vietati dalla legge.

Gli alcolici ogni anno provocano molte vittime.

Ci sono tre motivi per non bere alcol:

  1. L’alcol fa male ai nervi e al cervello, perché altera la composizione dei fosfolipidi di membrana dei nervi e delle guaine mieliniche.
  2. L’alcol interferisce con il metabolismo della Vitamina A, alterando la trascrizione dei geni
  3. l’Alcol è tossico al fegato; un suo abuso predispone alla cirrosi epatica.

Motivo n°1: L’alcol Fa Male ai Nervi e Cervello.

L’alcol “chiamato anche etanolo”, può essere incorporato nei fosfolipidi di membrana delle cellule del cervello e delle guaine mieliniche, alterandone il funzionamento.

Nel cervello e nelle guaine mieliniche, abbonda la Fosfatidilcolina; chi consuma molto alcol, trasforma una parte di fosfatidilcolina in Fosfatidil-Etanolo. Il Fosfatidil-Etanolo è una sostanza estranea all’organismo, che si accumula nei neuroni e guaine mieliniche del sistema nervoso, compromettendone il funzionamento.

Chi ha malattie psichiatriche, o soffre di sclerosi multipla e neuropatie, non dove azzardarsi a bere alcolici, perché rischia di peggiorare i sintomi.

Motivo n°2: L’alcol Interferisce con il Metabolismo della Vitamina A

La vitamina A che assumiamo con gli alimenti, si chiama Retinolo, e non è la forma biologicamente attiva. Il retinolo, per essere attivato, viene trasformato dal fegato in acido retinoico.

Gli enzimi usati dal fegato per trasformare il Retinolo in acido retinoico, sono gli stessi che depurano il fegato dall’alcol.

Bere troppi alcolici, quindi blocca per competizione gli enzimi che attivano la vitamina A, causando sintomi da carenza.

La carenza di vitamina A, invecchia la pelle, rende secche le mucose e gli occhi, e rende vulnerabili gli epiteli all’ingresso di germi cattivi e virus.

L’alcol impedendo l’attivazione della vitamina A, provoca una carenza di vitamina A.

Motivo N°3: l’alcol “danneggia il fegato”.

L’alcol viene trasformato dagli enzimi alcol deidrogenasi e aldeide deidrogenasi in acido acetico.

L’acido acetico è innocuo. Se per varie cause, ce carenza di “aldeide deidrogenasi”, l’alcol si trasforma in acetaldeide, che è tossica per il fegato.

Molte persone hanno carenza genetica di aldeide deidrogenasi, e quindi sono predisposti geneticamente ai danni epatici da alcol.

A questi tre motivi, se ne aggiungono molti altri. In conclusione, possiamo affermare che gli alcolici non sono alimenti sani, e si dovrebbe evitare.

Trovo poco educativo, la pubblicità e vendita degli alcolici. L’alcol non fa danno solo alla salute, ma rovina anche l’aspetto sociale dell’individuo, spingendolo all’emarginazione.

L’unico impiego utile dell’alcol, è la produzione di solventi e combustibili alternativi per autotrazione. L’alcol come alimento, invece è puro veleno.

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.