Vitamina D e salute degli occhi

Questo post, è un piccolo riassunto del lavoro del Professor McMillan J. intitolato: Ocular Surface Disease, and Evidence for a Profoundly Vitamin D-dependent Eye. Inoltre, le informazioni apprese da questo post, non si intendono consigli medici (anche perché potrebbero contenere errori), e per qualsiasi problema di salute, occorre rivolgersi al medico. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

Vitamina D e salute degli occhi
I tessuti dell’occhio, sono ricchi di recettori della vitamina D (chimati recettori VDR), e quindi sono sensibili ai livelli di vitamina D circolanti nell’organismo. Una carenza di vitamina d, può contribuire ad alterare alcune strutture oculari, predisponendo a miopia, secchezza oculare, cheratocono e astigmatismo (fonte; PMC6075645)

Vitamina D e salute degli occhi

Per Info su integratore di vitamina A, D ed E, scrivetemi su –> CONTATTI

La Vitamina D è indispensabile al mantenimento della struttura dei tessuti dell’occhio. Infatti le cellule degli occhi, sono ricchi di recettori della vitamina D (chiamati VDR), e quindi sono sensibili alla carenza di vitamina D.

La cornea, il cristallino, il corpo ciliare, la retina e l’epitelio pigmentato retinico, sono ricchi di recettori della vitamina D (VDR), e una carenza prolungata, può interferire sulla forma e struttura di questi tessuti. Ne consegue che una carenza prolungata nel tempo di vitamina D, può determinare in alcuni soggetti la comparsa di difetti della vista, come miopia, astigmatismo, cheratocono, sindrome dell’occhio secco, etc.

Sappiamo che nei ragazzi, la carenza di vitamina D, porta al rachitismo, che è una deformazione ossea, e si previene con l’integrazione della vitamina D ed esposizione regolare alla luce solare, evitando le scottature.

Pare che anche i problemi oculari, come miopia ed astigmatismo, possono essere considerati delle forme di rachitismo dovute a carenza di vitamina D.

Le recenti ricerche del Medico e Professor James Joseph McMillan (PMC6075645), suggeriscono che:

La carenza di vitamina D dovuta a scarsa esposizione della pelle alla luce solare, può predisporre a miopatia, astigmatismo, cheratocono, ed altre patologie oculari, e che l’integrazione con vitamina D ed esposizione regolare della pelle alla luce solare, può rallentare ed addirittura invertire tali patologie, anche nel giro di pochi mesi.

Pare che la vitamina D incominci a dare i suoi frutti, quando nel sangue i livelli raggiungono i valori di 50 – 70 ng/dl.

Il primo medico ad aver notato la relazione tra carenza di vitamina D e difetti della vista, fu il dottor KNAPP nel lontano 1938; egli si accorse che l’integrazione di vitamina D3, può rallentare ed addirittura migliorare alcuni disturbi della vista. Qualcuno definì la miopia, l’astigmatismo ed il cheratocono, come una forma di RACHITISMO CHE COLPISCE GLI OCCHI (RACHITISMO SCLERALE). Il rachitismo sappiamo che è un alterazione delle ossa dovute a deficit di vitamina D nei ragazzi.

Per maggiori dettagli ed approfondimenti sull’argomento “vitamina D e salute degli occhi”, suggerisco di studiare la pubblicazione medica del professor James Joseph McMillan del 5 Giugno 2018, intitolato: Spettro dell’oscurità, agente della luce: miopia, cheratocono, malattia della superficie oculare ed evidenza di un occhio profondamente dipendente dalla vitamina D (in lingua inglese).

Nella pubblicazione medica vengono anche suggeriti i dosaggi di vitamina D che hanno dato degli effetti positivi.

Inoltre

Per chi volesse approfondire le ricerche storiche del professor KNAPP del 1938 sul ruolo della vitamina D nella prevenzione del cheratocono, suggerisco di leggere l’articolo RESULTS OF VITAMIN-D-COMPLEX TREATMENT OF KERATOCONUS. Le ricerche di KNAPP sulla vitamina D e cura del cheratocono sono incredibili, ed è strano che in tutti questi anni, non sono mai state prese in considerazione.

Fonte Bibliografica

descalimer

Le Informazioni contenute in questo Blog non intendono sostituirsi al parere professionale del medico. L’utilizzo di qualsiasi informazione qui riportata è a descrizione del lettore. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.