Prugne Utili per L’Osteoporosi

Per Info sui prodotti naturali utili al benessere delle ossa, fate richiesta su –> CONTATTI

In questo post parlo delle Prugne utili per l’osteoporosi. Le prugne sono famose per le loro proprietà lassative, ma pochi consumatori, sono a conoscenza delle proprietà preventive dell’osteoporosi.

Per Info sui prodotti naturali utili al benessere delle ossa, fate richiesta su –> CONTATTI

Molte persone soffrono di osteoporosi, una condizione fisica che li predispone a fratture. Le cause sono molteplici; tra questi citiamo:

  • La carenza di estrogeni nelle donne, specie nel periodo della menopausa
  • La carenza di Vitamina D da scarsa esposizione alla luce solare
  • Problemi intestinali di assorbimento di calcio, magnesio e vitamina D, dagli alimenti (Per esempio: problemi alla colecisti, celiachia, etc).
  • Scarsa attività fisica (l’attività fisica stimola le ossa a rinforzarsi).
  • carenza di frutta e verdura nella dieta
  • stress, alcol, fumo e malnutrizione

Tra gli alimenti in grado di migliorare la densità ossea e prevenire l’osteoporosi, ci sono le Prugne. Le prugne sono note per le proprietà lassative, ma pochi sanno che aiutano anche a rinforzare le ossa. Molte ricerche scientifiche dimostrano che l’assunzione quotidiana di prugne secche, contribuiscono a mantenere forti le ossa nelle cavie e nelle donne in post-menopausa.

Il Motivo di tale proprietà, è ancora oggetto di ricerca; Tuttavia i ricercatori sospettano che tali proprietà, dipendano dalle seguenti sostanze che la prugna contiene:

  • Il Boro che è un minerale, noto per inibire il riassorbimento osseo; in 5 prugne secche (pari a 47.7 g di prodotto), sono infatti contenuti 1.1 mg di Boro.
  • Il rame che è un minerale utile per le ossa perché è il cofattore della lisil Ossidasi che serve per la reticolazione del collagene e dell’elastina della matrice organica delle ossa.
  • La Vitamina K; Le prugne secche sono ricche di vitamina K! in 5 prugne secche (dal peso di 47,7g), ci sono 348 mg di vitamina K. La vitamina K è importante per la salute delle ossa, perché promuovel’equilibrio del Calcio. Per essere più precisi, la vitamina K è il cofattore della beta-carbossilazione dell’osteocalcina, una proteina della matrice ossea secreta dagli Osteoblasti, che promuove la normale mineralizzazione delle ossa, regolando la crescita dei cristalli di idrossiepatite di calcio.
  • La ricchezza in minerali di calcio, magnesio e potassio, che contribuiscono alla corretta mineralizzazione del tessuto osseo.
  • L’abbondante presenza di polifenoli, tra i quali la rutina, l’acido clorogenico e neoclorogenico, in grado di migliorare l’assorbimento dei minerali e della vitamina D, e favorire “anche con altri meccanismi”, l’irrobustimento del tessuto osseo.
  • L’abbondante presenza di fibre solubili “inulina e FOS“, in grado di favorire la formazione di una rigogliosa flora batterica che producono acidi grassi a catena corta “Gli SCAF”, che pare migliorano la funzionalità intestinale il metabolismo nell’assorbire i minerali utili al trofismo osseo.

Per Info sui prodotti naturali utili al benessere delle ossa, fate richiesta su –> CONTATTI

Fonte Bibliografica (prugne utili per l’Osteoporosi)

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.