Acido Citrico Nel Cervello

Acido citrico nel cervello

L’acido citrico lo conosciamo un po’ tutti: è l’acido presente nei limoni e negli agrumi.

L’acido citrico lo produce abbondantemente anche le nostre cellule, quando ingeriamo gli zuccheri.

L’acido citrico è il secondo acido organico più abbondante del sangue (dai 50 ai 200 micromoli); il primo è l’acido lattico (1 millimolare).

L’acido citrico viene prodotto principalmente dai muscoli in movimento. Muscoli striati e muscolo cardiaco secernano acido citrico, che si riversa nel sangue.

Le ossa ed i denti, lo incorporano per formare sali di citrato di magnesio e calcio. Le ossa rappresentano la principale riserva di acido citrico.

L’acido citrico è anche un chelante di metalli tossici; forse contribuisce a decalcificare le arterie, prevenendo l’arteriosclerosi.

L’attività fisica moderata, ed una dieta equilibrata, forse, possono favorire una buana secrezione di acido citrico ematico che contribuisce alla salute cardiovascolare.

Ripeto, è proprio durante la contrazione muscolare, che i muscoli riversano nel sangue acido citrico.

L’acido citrico è un nutriente fondamentale per il cervello, gli spermatozoi ed il fegato.

Questi tre organi, esprimono il trasportatore dell’acido citrico SLC13A5.

Il trasportatore SLC13A5 assorbe dai fluidi extracellulari, l’acido citrico accoppiato al sodio.

Per ogni molecola di acido citrico assorbito da SLC13A5, deve introdurre ben 4 ioni di sodio.

I neuroni del cervello sono avidi di acido citrico; lo dimostra l’alta espressione del trasportatore SLC13A5 sulla loro superficie.

I neuroni ricevono l’acido citrico dagli Astociti. Gli astrociti sono cellule del cervello che si impegnano ad assimilare le sostanze dal sangue, filtrarle e fornirle ai neuroni.

Gli astrociti producono acido citrico nel cervello, riversandolo nel liquido extraclllulare; I neuroni poi lo assorbono tramite SLC13A5.

Una carenza di SLC13A5 nell’essere umano, crea problemi di tipo neurologico (crisi epilettiche, etc). Interessante notare che il Litio che è un menerale antidepressivo prescritto spesso dai medici, è un attivatore della SLC13A5, accentuando l’assorbimento del citrato da parte dei neuroni.

Giusto per dare alcuni dati tecnici:

  • nel sangue degli esseri umani, circolano dai 50 ai 200 micromoli di acido citrico.
  • La Costante di Michaelis Menten (KM) della SLC13A5 umano è di circa 600 micromoli
  • quindi in condizioni normali, la velocità di assorbimento del citrato dal sangue è molto bassa.
  • Il Litio che è un minerale (farmaco) antidepressivo, ai dosaggi normalmente utilizzati, abbassa la KM del SLC13A5, aumentando l’assorbimento di acido citrico da parte dei neuroni.
  • L’attività fisica incrementa i livelli di acido citrico circolanti grazie alla contrazione muscolare; probabile che l’azione antidepressiva del movimento fisico sia dovuta ad una maggiore secrezione e captazione del cervello di acido citrico.
  • Il Sodio presente nel sale da cucina, è importante per l’assorbimento dell’acido citrico da parte di SLC13A5
  • Per Ogni molecola di acido citrico assorbito da SLC13A5, devono entrare 4 ioni sodio. Una carenza di sodio, può creare problemi di assorbimento di acido citrico da parte del trasportatore SLC13A5

L’acido citrico pare di fondamentale importanza anche per la vitalità degli spermatozoi; Infatti nel liquido seminale è presenta anche acido citrico e sodio. Gli spermatozoi inoltre esprimono il trasportatore SLC13A5, segno che l’acido citrico extracellulare è importante per la vitalità dello sperma.

Difetti e mal funzionamento di SLC13A5, possono compromettere la vitalità degli spermatozoi.

L’acido citrico è fondamentale anche per le ossa ed i denti; grazie ad SLC13A5, le ossa assorbono il citrato dal sangue, stoccandolo come riserve di citrato di calcio e magnesio, che induriscono le ossa ed i denti.

Fonte Bibliografica

  1. Plasma Membrane Na+-Coupled Citrate Transporter (SLC13A5) and Neonatal Epileptic Encephalopathy https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6155422
  2. SLC13A5: Cosa ci sta a fare l’acido citrico nel sangue? – di Liborio Quinto – Alimentazione e Nutraceutica https://liborioquinto.altervista.org/slc13a5-ci-sta-lacido-citrico-nel-sangue
Precedente Pane Integrale Antiossidante Successivo Il Reishi Contro Il Papilloma Virus

Lascia un commento