Barbabietola Rossa e Pipi Rossa

Barbabietola Rossa e Pipi Rossa

Gentili lettori! Siete interessati ai prodotti naturali che aiutano a perdere peso? Se si, fate richiesta delle schede tecniche dei prodotti dimagranti, scrivendomi su CONTATTI.

A molti sarà capitato di mangiare la barbabietola rossa e poi di andare al bagno a fare la pipì rossa; vedere la pipì rosso sangue, mette inquietudine e paura!

In questo caso, però non si tratta di sangue, ma è semplicemente il colorante della barbabietola rossa ingerita che passa nelle urine, tingendole di rosso.

Il pigmento rosso della barbabietola si chiama betanina, è solubile in acqua e quando viene ingerito non viene distrutto dal fegato; quindi questo colorante circola nel sangue e poi fuoriesce dall’organismo tramite le urine tinte di rosso.

L’escrezione di betanina rossa con le urine viene chiamata Beeturia, e si manifesta a distanza di poche ore dall’assunzione di grosse porzioni di barbabietola rossa.

Anche le feci si colorano di rosso intenso, dopo aver fatto una bella scorpacciata di insalata di barbabietola rossa. Non è sangue! Ma semplicemente colorante rosso di barbabietola (betanina).

La betanina è un colorante naturale “non tossico”, e quindi il consumatore può stare tranquillo.

Il succo di barbabietola contiene circa 300 – 600 mg/Kg di betunina, e viene estratto dall’industria alimentare per produrre il colorante rosso di Barbabietola E162.

La betanina estratto dal succo di barbabietola, serve come additivo colorante E162 per colorare di rosso le caramelle, creme, gelati, bevande ed altri alimenti. Quando tra gli ingredienti trovate la sigla colorante E162, si fa riferimento al colorante naturale rosso della barbabietola rossa (la Betanina).

Il pigmento della barbabietola rossa, cambia colore in funzione del ph; a pH acidi, si presenta di un bel rosso brillante; Se la betanina viene sciolta in una soluzione alalina, vira sul blu – violetto.

Fonte Bibliografica

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

4 Risposte a “Barbabietola Rossa e Pipi Rossa”

    1. il colore della pipi non influisce sul pH ..per valutare il pH (acidità) devi comprare le cartine al tornasole e bagnarle alla pipi del mattino, in base al colore che vira si stabilisce approssimativamente il PH

    1. precisamente non lo so, ma per mia esperienza diretta su di me, circa 6 ore – Max 12; dipende anche dalla quantità di acqua che si beve e di urine che si producono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.