Come regalarsi una buona forma fisica

Per chi vuole seguirmi, può registrarsi al gruppo Facebook ALIMENTAZIONE E SALUTE

Come regalarsi una buona forma fisica e contrastare la ritenzione idrica

La nostra dieta occidentale è ricchissima di sodio e poverissima di potassio; ciò provoca diversi problemi, tra cui ritenzione idrica e perdita di tonicità dei muscoli e tessuti.

Infatti per avere un buon aspetto fisico, non è importante solo essere dotati di una buona massa muscolare e di un ridotto strato adiposo, ma è fondamentale mantenere le cellule ben idratate e piene di acqua intracellulare ed avere poca acqua extracellulare.

Per favorire l’ingresso di acqua all’interno della cellula, occorre ridurre il consumo di sale da cucina e di cibi salati ed incrementare il consumo di cibi ricchi di Potassio e magnesio come frutta, verdura, ortaggi, semi oleosi e legumi.

Va precisato che comunque è anche pericoloso eccedere con integratori ricchi di potassio e penalizzare il sodio, Il sodio nelle giuste quantità giornaliere è fondamentale per la salute; quindi se decidete di utilizzare integratori di potassio e minimizzare l’assunzione di sodio fate attenzione e fatevi seguire da un Medico.

Praticamente dovete sapere che il sodio del sale da cucina si localizza nei liquidi extracellulari, mentre il potassio si localizza nei liquidi intracellulari. Quando l’integrazione sodio – potassio è in equilibrio, si accumula molto potassio nelle cellule e si rigonfiano di acqua donando un aspetto tonico ed elegante al corpo; Il sodio invece rimane confinato nei liquidi extracellulari;

Se la dieta è ricca di sale da cucina e povera di cibi contenenti potassio, il sodio lentamente passa dai liquidi extracellulari a quelli intracellulari, facendo perdere il turgore ed il volume alla cellula; I muscoli e l’aspetto corporeo da un eccesso di sale risultano danneggiati perdendo tonicità, perdendo la definizione fisica e favorendo la ritenzione idrica: I liquidi cellulari passano dall’interno della cellula all’esterno: le parti del corpo risultano rigonfi di liquidi e mollicci.

Per il buon turgore cellulare ed un ottima definizione muscolare oltre ad equilibrare il rapporto sodio/potassio nella dieta, occorre assumere cibi ricchi di Magnesio e garantire la buona salute dei mitocondri.

Il magnesio serve alla cellula per far funzionare delle pompe che cacciano via il sodio dall’interno della cellula e fanno entrare il potassio; Quindi Il Magnesio assieme al potassio contribuiscono a cacciare via il sodio dalle cellule regalando una buona tonicità delle cellule e dei muscoli.

Le Pompe che cacciano via il sodio dalle cellule e fanno entrare il potassio si chiamano pompa sodio/potassio e per funzionare hanno bisogno del Magnesio; una carenza di Magnesio riduce la funzionalità di queste pompe.

Un altro fattore importante per mantenere il turgore cellulare ed eliminare l’inestetismo della ritenzione idrica è mantenere in salute i mitocondri.

I mitocondri sono organelli deputati alla combustione di grassi e zuccheri in presenza di ossigeno, liberando energia sotto forma di ATP; L’ATP fornisce energia alla pompa sodio/potassio per cacciare via il sodio dalle cellule; Una carenza di energia cellulare dovuta ad una disfunzione mitocondriale può favorire la ritenzione idrica.

Le disfunzioni mitocondriali si manifestano a causa di:

  1. Infiammazioni
  2. diete ricche di zuccheri e grassi saturi e trans
  3. sedentarietà
  4. fumo, alcol e sostanze inibitrici della respirazione mitocondriale (esempio: rotenone, acido malonico, alcuni tipi di antibiotici, etc).

Quando ce infiammazione, oppure si segue una dieta esageratamente calorica e zuccherina, i mitocondri rallentano, e la cellula passa da un metabolismo ossidativo ad uno fermentativo che utilizza esclusivamente il glucosio; Le cellule esprimono sulla superficie della loro membrana sotto l’azione dell’insulina un maggior n° di recettori GLUT-1 per permettere l’ingresso del glucosio nelle cellule; I recettori del glucosio GLUT-1 fanno entrare glucosio assieme al sodio, Ciò implica che negli stati infiammatori oppure quando si mangiano troppi zuccheri, nelle cellule entra assieme al glucosio il sodio, favorendo una perdita di volume alla cellula ed un maggior accumulo di liquidi extracellulari e favorendo la ritenzione idrica e la cellulite.

Quindi riassumendo, per poter migliorare il tono e la definizione muscolare e contrastare la ritenzione idrica e la cellulite, bisogna:

  1. Bere sufficiente acqua povera di sodio, senza però esagerare
  2. Ridurre il consumo di cibi contenenti troppo sale da cucina
  3. assumere cibi ricchi di potassio e magnesio quali frutta, verdura, frutta secca oleosa, legumi e cereali integrali
  4. praticare attività fisica aerobica per mettere in moto la circolazione linfatica e sanguigna
  5. Evitare gli eccessi di cibi spazzatura contenenti: zucchero, sciroppo di fruttosio, amidi raffinati, bevande dolci, alcolici, fumo e affumicati, grassi saturi, fritture e grassi trans.
  6. Favorire la funzionalità mitocondriale anche con l’impiego di alcuni integratori alimentari ( per chi è interessato può scrivermi a [email protected])
  7. Ridurre l’infiammazione e lo stress ossidativo anche con l’impiego di alcuni integratori alimentari ( per chi è interessato può scrivermi a [email protected])
  8. Concedersi i giusti tempi di recupero tra un giorno di allenamento e l’altro; allenarsi tutti i giorni, innalza i glucocorticoidi nel sangue favorendo la ritenzione idrica e l’ingresso di sodio nelle cellule.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.