Distruggere i Tumori con gli Enzimi Proteolitici

Distruggere i Tumori con gli Enzimi Proteolitici

Per chi vuole seguirmi può iscriversi al gruppo Facebook Alimentazione & Salute

Attenzione! Nel seguente articolo riassumo quanto appreso leggendo alcuni libri e articoli scientifici, riportati nei riferimenti bibliografici in fondo in basso; Si avvisa il lettore, che il post ha solo finalità divulgative, e non terapeutiche, e che può contenere delle imprecisioni.

Le masse tumorali sono costituite da cellule anomale che di regola vengono attaccate ed uccise dal sistema immunitario.

Le cellule tumorali però riescono a nascondersi dalla vista del sistema immunitario in quanto sono capaci di ricoprirsi di un manto fibroso costituito da fibrina, muco, piastrine e grasso.

Questo manto fibroso che avvolge la massa tumorale, riesce a proteggerle dall’attacco del sistema immunitario.

Le cellule tumorali mediante segnali chimici attirano a se le piastrine, le quali coagulano e formano uno strato fibroso protettivo; inoltre le piastrine appiccicate sulla massa tumorale producono fattori di crescita che favoriscono lo sviluppo, la progressione e l’invasione del tumore.

Lo strato che ricopre la massa tumorale è praticamente costituita da fibrina che è una proteina; La terapia enzimatica a base di proteasi utilizzata da alcuni medici del passato, si basa sul fatto che facendo ai pazienti assumere a digiuno “integratori alimentari a base di proteasi”, queste vengono assorbite nel flusso sanguigno e raggiungendo la massa tumorale, degradano lo strato di fibrina e piastrine; in questo modo la massa tumorale perde la sua barriera di protezione ed il sistema immunitario riesce ad intercettarle ed a distruggerle.

Esperimenti con enzimi proteolitici fatti su animali di laboratorio con tumore, hanno dimostrato l’efficacia della terapia enzimatica.

Esistono poi molte segnalazioni di guarigione da tumore da parte di persone che hanno seguito terapie enzimatiche.

Una di queste è il dentista William Donald Kelley che negli anni ’60 curò il suo cancro al Pancreas con la terapia enzimatica; In seguito fino al 1986 applicò la sua terapia per curare molti pazienti malati di tumore.

Tuttavia bisogna sottolineare che la scienza Medica non è riuscita a dimostrare l’efficacia e la riproducibilità delle guarigioni con questo trattamento; Pertanto bisogna essere prudenti e informarsi con i medici di base e gli specialisti sulla reale utilità degli enzimi proteolitici.

Gli enzimi proteolitici se assunti con i pasti, aiutano la digestione mettendo a riposo fegato e pancreas e prevenendo i processi di putrefazione intestinale.

Gli enzimi proteolitici se assunti lontano dai pasti possono avere un effetto immunostimolante, cardio – protettivo e antitumorale, in quanto capaci di essere per il 30 – 40% assorbiti dall’intestino ed entrare nel circolo sanguigno, digerendo coaguli, placche ateromatose e tessuto fibroso che avvolgono le masse tumorali.

Gli enzimi proteolitici possono essere di varia origine … ma non tutti hanno la stessa efficacia e potenza;

Gli enzimi proteolitci possono essere:

  1. di origine animale “tripsina, chimotripsina, etc.”
  2. Di origine fungina prodotta su base vegetale
  3. Di origine vegetale, tipo la Ficina del fico, la Bromelina dell’Ananas e la Papaina della Papaia
  4. Di origine Batterica tipo la Nattochinasi prodotta dal batterio Bacillus Cereus

Fonte Bibliografica

  • Il grande Libro Delle Terapie Anti Cancro, di Gianluca Pazzaglia –Spearling & Kupfer Editore – Capitolo sugli Enzimi da pagina 272 a pagina 277.
  • Enzimi Per Guarire di Tom Bohager – Macro edizione, da pg 133 a pg 135
  • Combination of cisplatin and bromelain exerts synergistic cytotoxic effects against breast cancer cell line MDA-MB-231 in vitro
    https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1993857/

Nota Legale 

Le Informazioni contenute in questo Blog non intendono sostituirsi al parere professionale del medico. L’utilizzo di qualsiasi informazione qui riportata è a descrizione del lettore. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.