FTO: Il gene dell’obesità

FTO: Il gene dell'obesità

FTO: Il gene dell’obesità

Vuoi conoscere il tuo DNA? Chiedi info sul test geneticoCONTATTI

Importante premessa! Essere predisposti geneticamente al sovrappeso, non significa diventare grassi. Coloro che hanno ereditato dei geni difettati che predispongono ad accumulare grasso, hanno semplicemente una maggiore probabilità di diventare obesi, ma se seguono uno stile di vita corretto ed una dieta equilibrata, si riesce comunque a mantenere il peso forma. Per una dieta corretta, l’ideale è affidarsi ad un Dietologo o ad un Biologo Nutrizionista.

Uno dei principali difetti genetici che predispongono al sovrappeso, è la mutazione al gene FTO. Chi eredita in omozigosi, FTO difettato, ha 1,67 volte più probabilità di ingrassare, rispetto a chi ha FTO sano.

La mutazione (detto anche polimorfismo) al gene FTO, predispone al sovrappeso, perché predispone l’essere umano :

  • a mangiare di più
  • a saziarsi meno
  • a preferire cibi ipercalorici, ricchi di grassi e zuccheri

Tutto ciò predispone i possessori del gene mutato FTO ad avere un INDICE DI MASSA CORPOREA, maggiore. Altre mutazioni genetiche che predispongono al sovrappeso, sono: ACE, PPAR-gamma, TCF7L2, ADRB2, FABP2, CLOCK, PLIN, INSING, LPL, etc.

Per conoscere il proprio profilo genetico se predispone a obesità, infiammazione, arteriosclerosi, sensibilità al glutine, ai grassi saturi ed ai zuccheri, esistono in commercio numerosi test genetici eseguibili direttamente a casa; DNA Solutions azienda Leader nel settore dell’Integrazione alimentare genetica, dispone di due test prenotabili a casa, che analizza numerosi geni, tra cui quelli legati al sovrappeso.

Vuoi conoscere il tuo DNA? Chiedi info sul test geneticoCONTATTI

Quale enzima esprime il gene FTO?

Il gene FTO esprime l’enzima DIOSSIGENASI dipendente da ALFA-KETOGLUTARATO (EC1.14.11.53), ed usa come cofattori il ferro ed il magnesio e forse la Vitamina C.

L’enzima viene inibito da alte concentrazioni citoplasmatiche di acido succinico e acido citrico. Il ruolo di questo enzima è comunque poco noto, ed in fase di studio.

Fonte Bibliografica (FTO: Il Gene dell’obesità)

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.