Il Grasso Bruno: Vivere in ambienti Freddi Aiuta a Dimagrire

Il Grasso Bruno: Vivere in ambienti Freddi Aiuta a Dimagrire

Sei Interessato a ricevere la scheda tecnica dei Termogeni Dimagranti e di altri coadiuvanti del dimagrimento? Allora fai richiesta, scrivendo un messaggio su Contatti  

Video sul Grasso Dimagrante GRASSO BRUNO

Le stagioni sono 4 e l’autunno e l’inverno sono caratterizzati dall’abbassamento delle temperature. In Autunno e Inverno fa freddo e madre Natura per proteggere l’Uomo e gli animali ha inventato il Grasso Bruno.

Chi di voi abitualmente vive e/o lavora all’aperto, si sarà accorto che all’arrivo dei primi freddi, “soffre il freddo” .. ma poi con il passare delle settimane il corpo sembra abituarsi alle basse temperature e si soffre di meno. Questo fenomeno si chiama adattamento al freddo: i primi giorni di esposizione al freddo “si trema e si batte i denti”, ma poi ci si abitua e si diventa tolleranti al freddo. Questo fenomeno avviene sia nell’uomo che negli animali e guai se non ci fosse! Si rischierebbe di morire.

Le persone che invece vivono in inverno sempre al caldo nelle abitazioni, non si adattano ai climi gelidi e come escono fuori, tremano e si ammalano facilmente.

Come fa il corpo umano ad adattarsi al freddo?

Ai primi freddi, il corpo umano reagisce con tante scariche di adrenalina e noradrenalina che provocano la tremarella con l’intento di mettere in moto i muscoli per produrre calore e riscaldarsi. Con il passare dei giorni, l’adrenalina e noradrenalina a furia di agire sui muscoli, producono delle sostanze “Il BAIBA”, che stimolano il grasso bianco a trasformarsi in grasso bruno. Il grasso bruno è di colore marroncino-dorato perché le cellule di grasso sono più ricche di mitocondri brucia grassi produttori di calore corporeo.

Il grasso bruno brucia i grassi con l’intendo di produrre calore per riscaldare l’organismo, adattandolo a vivere negli ambienti freddi.

Grazie alla capacità di produrre calore dalla combustione dei grassi, il Grasso bruno favorisce la perdita di grasso ed il dimagrimento.

Coloro che lavorano e vivono in ambienti freddi, sviluppano un quantitativo di grasso bruno superiore a quelli che vivono in ambienti caldi e quindi tendono ad essere più snelli, in forma e con i livelli di colesterolo e glucosio migliori.

Per formare un po’ di grasso bruno Brucia grassi nel corpo, non occorre per forza esporsi a temperature bassissime, ma è sufficiente mantenere la temperatura delle abitazioni non superiore ai 18 – 20°C e quando possibile, farsi una passeggiata o un bel allenamento all’aria aperta.

I giovani di oggi invece vivono chiusi in casa o nelle automobili con le temperature alle stelle …anche oltre i 27°C. Nel mese di Gennaio -Febbraio, in alcune abitazioni fa talmente caldo che sembra di stare nella Savana; in queste condizioni l’organismo non riesce ad adattarsi al freddo, e quindi il corpo fatica a dimagrire; inoltre coloro che non si adattano alle temperature fredde, rischiano di ammalarsi di influenze, bronchiti e raffreddori.

CURIOSITA’ SUL GRASSO BRUNO

Molti ricercatori hanno fatto diversi esperimenti sulle cavie esposte alle basse temperature; esponendo alcuni topi a temperature diverse e poi dopo alcune settimane uccidendoli e sezionandoli, si nota che il grasso dei topi più esposti al freddo risultavano più scuri rispetto al grasso dei topi esposti alle temperature normali. Inoltre a parità di alimentazione, le cavie esposte al freddo si presentavano più magre.

 

Nota Legale 

Le Informazioni contenute in questo Blog non intendono sostituirsi al parere professionale del medico. L’utilizzo di qualsiasi informazione qui riportata è a descrizione del lettore. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.