I Prodotti delle Api

I prodotti delle Api: Miele, Polline, Pappa Reale & Propoli

Per chi Vuole Seguirmi, può registrarsi al gruppo Facebook Alimentazione & Salute

le api sono straordinari insetti sfruttati dall’uomo per l’impollinazione dei fiori favorendo la fruttificazione delle piante e per la produzioni di prodotti alimentari di elevato valore nutrizionale e salutare.

I prodotti che si ottengono dall’allevamento delle api sono i seguenti:

  1. Il Miele
  2. Il Polline
  3. La Pappa Reale
  4. La Propoli
  5. La cera d’api

La produzione di miele e polline viene affidata alle api operaie, le quali svolazzando nei campi fioriti, raccolgono con le zampette ed i peli del corpo il polline ed il nettare dei fiori, per poi trasportarli all’alveare e depositarli nei favi sotto forma di miele e polline. Nel miele grezzo è presente 1,5 – 2% di cera d’api.

Il Miele Risultati immagini per ape miele

Il Miele è un alimento fantastico, ricco di zuccheri semplici, fruttosio e glucidi probiotici; Il miele grezzo e non trattato termicamente è ricco di vitamine, enzimi, minerali, terpeni e bioflavonoidi che ha seconda del fiore da cui le api hanno prelevato il nettare ha delle specifiche proprietà balsamiche e nutraceutiche.

A seconda del tipo di fiore da cui le api hanno prelevato il nettare e trasformato in miele, il miele prende il nome del fiore; Avremmo così il miele di fiori di arancio ottenuto dal nettare dei fiori di arancio, il miele di eucalipto, il miele di castagno, il miele di acacia, etc.

A seconda del fiore, il miele avrà una sua densità, consistenza, sapore, aroma, proprietà farmaceutiche particolari etc. il miele di acacia per esempio è bianco – limpido, quello di castagno e marroncino – rossiccio, quello di arancio e giallo chiaro, mentre quello di eucalipto è giallo scuro, etc etc.

Lo zucchero predominante del miele è il fruttosio, ma ci sono altri zuccheri di facile digestione. Per la salute è bene orientarsi sul consumo di mieli non trattati termicamente originati dal nettare di un unico fiore. Il miele naturale, non sottoposto a trattamenti termici è un alimento vivo che conserva intatti tutti gli enzimi tra cui la catalasi che altrimenti andrebbero denaturate al calore.

Il Miele è sconsigliato hai bambini sotto 1 anno di età, perché si teme il rischio di una grave tossinfezione da botulino infantile. Quindi non date miele ai bambini che non superano 1 anno di età!

La caratteristica peculiare del miele è che è ricco di bioflavonoidi antinfiammatori come rutina, luteolina, apigenina, quercetina, naringina, ipocastano, etc, noti attivatori delle sirtuine, le proteine della longevità e del benessere.

Il Miele è un validissimo sostituto dello zucchero; lo zucchero fa male, mentre il miele “specie se non trattato termicamente” è benefico alla salute.

Il Polline

Il polline che le api accumulano nel loro alveare viene utilizzato assieme al miele da loro per ricavare energia, proteine e produrre la pappa reale destinata alle larve e all’ape regina “madre di tutte le api dell’alveare”.

Il Polline è l’alimento più ricco di bioflavonoidi, vitamine, minerali, proteine e grassi essenziali in assoluto. Gli esperti affermano che fa molto bene ai giovani perché li aiuta a crescere in altezza; il polline grazie alla ricchezza di sostanze nutraceutiche è un valido rimedio per l’impotenza, l’asma, la memoria, la fertilità, etc.

Il polline è particolarmente ricco di enzimi esogeni digestivi e antiossidanti e contiene amilasi, proteasi, saccarasi, pectinasi, catalasi, perossidasi, fosfatasi, diastasi, lipasi, etc.

Molti ritengono che gli enzimi esogeni apportati con gli alimenti contribuiscono a migliorare la salute ed il polline d’api è uno delle migliori fonti; pensate che in 130 milligrammi di polline d’api ci sono abbastanza enzimi per digerire 3,5 Kg di alimento.

La Pappa Reale

Ma l’alimento più pregiato e costoso dell’alveare è la Pappa Reale;

La Pappa Reale è la pappa che le Api Nutrici destinano all’Ape reggina e alle larve appena nate di api. La Pappa reale viene data alle larve destinate a diventare api operaie per circa 3 giorni; invece le larve prescelte per diventare reggine, saranno nutrite per sempre con pappa reale dalle api nutrici.

Le api Nutrici sono un particolare gruppo di api dell’alveare che hanno il compito di produrre la pappa reale e nutrire le larve e l’ape reggina.

Le Api Nutrici sono in numero più basso rispetto alle api operaie;

Le api Nutrici si nutrono di Polline e Miele e una parte di esse lo trasformano in una secrezione bianca e lattiginosa escreta dalla loro bocca che prende il nome di Pappa Reale.

La Pappa reale è il cibo destinato alle larve e all’ape regina ed ha delle proprietà epigenetiche e nutrizionali potentissime, afrodisiache e medicinali di cui ancora i ricercatori stanno indagando.

La Pappa Reale è il cibo più misterioso che affascina i ricercatori ed è altamente nutriente: Pensate che la sua composizione chimica è rappresentata dal 50% di proteine di altissimo valore biologico, carboidrati per il 20% in peso ed infine grassi per appena il 14%.

La pappa reale è una fonte ricchissima di rutina e acetilcolina benefiche per la salute del cervello e contrasta l’Alzheimer.

La Propoli

La Propoli è una sostanza antibiotica ad ampio spettro contro virus, batteri e funghi e non ha effetto collaterali sulla flora batterica intestinale ed è ricco di sostanze resinose e bioflavonoidi che le api raccolgono dalle secrezioni resinose di alberi e piante.

La propoli altro non è che la resina delle piante prelevate dalle api e depositate sull’alveare per impermeabilizzare i favi e rendere l’ambiente sfavorevole all’ingresso di germi patogeni e virus.

Grazie alla propoli prodotta e spalmata dalle api operaie sull’alveare che i microbi cattivi non entrano ad infettare le larve.

La propoli è ricchissima in bioflavonoidi ed ha svariate applicazioni in campo erboristico e farmaceutico, utile anche per tosse, asma, etc.

Fonte Bibliografica

  • I Super Food, Macro Edizione di David Wolfe – I prodotti delle Api, pagine da 107 a 133.

Nota Legale 

Le Informazioni contenute in questo Blog non intendono sostituirsi al parere professionale del medico. L’utilizzo di qualsiasi informazione qui riportata è a descrizione del lettore. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

Precedente La Vitamina C Spazza Via l'Acido Urico Successivo La Pappa Reale Contiene Acidi Grassi Speciali

2 commenti su “I Prodotti delle Api

Lascia un commento