Il CoQ10: Si Trova nei Mitocondri

Il CoQ10: La vitamina dei Mitocondri

Siete Interessati agli integratori che migliorano l’efficienza Mitocondriale? Se si! Fate richiesta delle schede tecniche degli Anti-Age, scrivendo un messaggio su CONTATTI.

Video sul CoQ10

  • Volete essere efficienti nella corsa?
  • Volete salire le scale senza affanno?
  • Volete attenuare lo stress ossidativo?
  • Volete essere più attenti e vigili?
  • Volete un sistema immunitario efficiente?

Il Modo migliore per ottenere questo, e prendersi cura dei Mitocondri.

I mitocondri sono organelli che vivono dentro le nostre cellule;

Ogni cellula umana, contiene oltre 2000 mitocondri. Si stima che una persona di 70 Kg, possiede circa 6 Kg di Mitocondri.

Più mitocondri avete, è meglio è per voi!

Più Mitocondri avete nei muscoli, è meno sarà la fatica di salire le scale o di correre in bicicletta.

Grazie ad un maggior numero di mitocondri, gli atleti avvertono meno la fatica, perché producono meno acido lattivo.

Chi ha più mitocondri, ha un minor rischio di diabete, malattie cardiovascolari e neurodegenerative (Alzheimer).

Non basta avere tanti mitocondri, ma occorre che questi funzionino perfettamente.

Le sostanze più importanti per la salute ed efficienza mitocondriale, citiamo le seguenti:

  1. Coenzima Q10
  2. Acido Alfa Lipoico
  3. Olio di pesce Omega-3 ricco di EPA e DHA, precursori della Cardiolipina
  4. Tiamina pirofosfato (Vitamina B1 attivata)
  5. Niacina (vitamina B3)
  6. Riboflavina (vitamina B2)
  7. Oligominerali
  8. Curcumina

Per maggiori info sulle sostanze utili ai mitocondri, fate richiesta degli anti-age, scrivendo su CONTATTI.

Il Coenzima Q10 (CoQ10) è una sostanza incredibile!

Se i tuoi mitocondri ne hanno poca, al minimo sforzo “avverti più fatica e dolori muscolari”.

Questa sostanza consente il trasporto di elettricità (elettroni), all’interno della membrana interna mitocondriale. Se ce poco CoQ10, il mitocondrio rischia di bruciare; In pratica se ce poco CoQ10 nel mitocondrio, gli elettroni possono sfuggire, ed andare a bruciare ed ossidare i fosfolipidi della membrana mitocondriale (La cardiolipina).

Quindi dobbiamo cercare di tenere alti i livelli di CoQ10.

In genere in giovane età, l’organismo produce sufficienti quantità di CoQ10. Dai 40 anni in su, incomincia a calare; ciò si ripercuote sulla salute fisica e mentale.

Cattive abitudini di vita, alcol, carenze vitaminiche e stress, possono abbassare i livelli di CoQ10.

Anche l’uso delle statine (sono farmaci del colesterolo), riducono i livelli di CoQ10. Tenendo conto che il cuore necessita di tanto CoQ10, non stupisce il fatto che alcune statine del passato (tipo il Lipobay), hanno provocato molte vittime al cuore.

Il CoQ10 lo forma spontaneamente l’organismo a partire dai seguenti ingredienti:

  1. Dall’amminoacido Tirosina
  2. Dal SAMe prodotto dal ciclo dell’Omocisteina (che necessita a sua volta di vitamina B12, B6, acido folico, betaina, vitamina C e zinco)
  3. Dalla via del Mevalonato che conduce alla formazione del colesterolo.

Chi ha problemi di Omocisteina alta, oppure prende farmaci per il colesterolo e/o per l’osteoporosi (i Bifosfonati), può rischiare gravi carenze di CoQ10.

Quindi, se volete che l’organismo produca abbastanza CoQ10, dovete assumere le vitamine che tengono bassa l’omocisteina e favorire il buon funzionamento della via che porta alla biosintesi del colesterolo.

Inoltre piccole integrazioni dirette di CoQ10, Omega-3 ed acido alfa lipoico, aiutano i mitocondri a funzionare correttamente.

Per maggiori info sulle sostanze utili ai mitocondri, fate richiesta degli anti-age, scrivendo su CONTATTI.

Dottor Liborio Quinto

 

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

6 Risposte a “Il CoQ10: Si Trova nei Mitocondri”

  1. I tre ingredienti base per fabbricare nel corpo il CoQ10
    Il CoQ10 è fondamentale per la respirazione cellulare, in quanto permette il trasferimento degli elettroni dai complessi 1 e due e dal shutle del glicerolo-fosato al complesso-3. Un calo del CoQ10, si traduce in un forte calo di produzione di energia, con conseguente indebolimento.
    Il corpo fabbrica il CoQ10 attraverso tre ingredienti:
    Dall’aminoacido Tirosina
    Dal SAMe prodotto dal ciclo dell’omocisteina
    Dai gruppi prenilici derivanti dalla via biosintetica del colesterolo.
    L’inceppo di uno dei tre punti, porta ad un calo del CoQ10, con conseguente calo energetico e delle prestazioni sportive, ed incremento dello stress ossidativo.

      1. ti riferisci al CoQ10? – si aiuta, perché contribuisce a migliorare la funzionalità mitocondriale a livello della fosforilazione ossidativa, tra i complessi 1, 2 e dello schutle del glicerolo fosfato, con il complesso tre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.