Il Reishi Protegge la Prostata ed i Capelli

Il Reishi Protegge la Prostata ed i Capelli

Per chi Vuole Seguirmi, può registrarsi al gruppo Facebook Alimentazione & Salute

Il Reishi è un fungo legnoso utilizzato da secoli come rimedio medicinale dal popolo Giapponese, Cinese e Coreano ed è soprannominato “Fungo della Longevità”.

Il Reischi viene anche chiamato con altri nomi: Ganoderma Lucidum, Mannentake e Lingzhi.

Il Reishi ha le seguenti proprietà:

  • immunostimolanti e Immunomodulanti
  • Antitumorali
  • antidiabetiche
  • regolatore della pressione arteriosa
  • Adattogeno (ossia migliora la resistenza allo stress fisico e mentale)
  • Antiossidante e antinfiammatorio
  • Antitrombotico e miglioratore della salute cardiovascolare
  • Antivirale
  • Antiallergico e antiistaminico
  • protettivo per il fegato

Risultati immagini per dht 5-alpha reductaseRecentemente si è scoperto che il fungo gode di proprietà protettive contro l’ipertrofia prostatica, l’acne giovanile e la calvizia androgenica maschile.

Il Reishi contiene sostanze che inibiscono la 5-alfa-reduttasi di tipo-1 e di tipo-2, riducendo quindi i livelli dell’ormone DHT responsabile della calvizia e dell’ipertrofia prostatica benigna.

Il Reishi quindi può essere utilizzato come integratore alimentare per preservare la salute del cuoio capelluto e della prostata. Per info potete chiedere la scheda tecnica del reishi (contattami).

 

 

Spieghiamo l’Argomento in Modo più dettagliato cercando di utilizzare un linguaggio semplice.

La calvizia androgenica dei ragazzi, l’acne giovanile e l’ipertrofia prostatica benigna hanno in comune l’aumento in circolo del DHT.

Il DHT è un ormone maschile 15 volte più potente del testosterone e legandosi ai recettori degli androgeni della prostata provoca Ipertrofia prostatica creando problemi di prostata all’uomo.

Se il DHT in eccesso viene prodotto a livello del cuoio capelluto, questo ormone si lega a specifici recettori del bulbo pilifero provocando la caduta del capello.

Se il DHT viene prodotto in eccesso dalle cellule dell’epidermide del viso, provoca l’acne giovanile tipica di molti ragazzi adolescenti.

Il DHT quindi è l’ormone responsabile della caduta dei capelli nel maschio, dell’acne giovanile e dell’ipertrofia prostatica benigna. Inoltre il DHT è il fattore di crescita principale dei tumori alla prostata.

Mettetevi in mente questo concetto!

Il DHT viene prodotto nei tessuti per mezzo della 5-alfa-reduttasi.

 

La 5-alfa-reduttasi di pelle e cuoio capelluto è diversa da quella della prostata.

La 5-alfa-reduttasi della pelle e cuoio capelluto prende il nome di 5-alfa-reduttasi di tipo-1, mentre quella che si forma negli organi genitali ed in particolare nella prostata prende il nome di 5-alfa-reduttasi di tipo-2.

Quando la prostata è infiammata o il testosterone tende ad essere basso tipico dell’andropausa, viene espresso nei tessuti prostatici un maggior quantitativo di 5-alfa-reduttasi di tipo-2 che trasforma quel poco di testosterone libero nel micidiale e potente DHT. Il DHT è 15 volte più potente del testosterone e legandosi ai recettori cellulari della prostata stimola le cellule a diventare Ipertrofiche. Le cellule ipertrofiche si rompono e liberano alcuni enzimi, tra cui il marcatore tumorale prostatico PSA.

Per ridurre i livelli di DHT nel sangue e nei tessuti utili sono gli inibitori della 5-alfa-reduttasi.

L’inibitore più famoso è il farmaco Finasteride usato per trattare l’ipertrofia prostatica ed ha come effetto collaterale quello di far ricrescere i capelli li dove i capelli non si sono persi del tutto.

Oltre ai farmaci esistono degli integratori alimentari che possono contribuire a ridurre l’attività enzimatica della 5-alfa-reduttasi; questi inibitori naturali, sono:

  1. Il Reishi
  2. Lo zinco
  3. L’acido alfa-linolenico “un omega-3 presente in alcuni oli vegetali, tipo l’olio di Perilla”.

Un integrazione di queste sostanze naturali può contribuire a migliorare la salute del cuoio capelluto e prevenire l’ipertrofia prostatica.

Fonte bibliografica

Nota Legale 

Le Informazioni contenute in questo Blog non intendono sostituirsi al parere professionale del medico. L’utilizzo di qualsiasi informazione qui riportata è a descrizione del lettore. L’autore e l’amministratore del Blog si sottraggono a qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante dall’uso o dall’applicazione da qualsivoglia indicazione riportata nel Blog Alimentazione e Nutraceutica. Per ogni problema specifico si raccomanda di consultare uno specialista

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

2 Risposte a “Il Reishi Protegge la Prostata ed i Capelli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.