Birra e Vino sono Ipertensivi

Siete interessati ai prodotti naturali benefici per l’apparato cardiovascolare? Allora fate richiesta delle schede tecniche dei prodotti per il benessere cardiovascolare, scrivendo su CONTATTI.

 

In televisione e sulle riviste giornalistiche sentiamo spesso dire che il vino rosso fa tanto bene al cuore perché contiene il resveratrolo.

È vero che il resveratrolo fa bene al cuore, ma nel vino rosso e nelle bevande alcoliche fermentate, ci sono anche sostanze dannose alla salute cardiovascolare, e non mi riferisco solo all’alcol! Nelle bevande alcoliche fermentate ce l’acido succinico che come spiegherò più avanti è un acido organico ipertensivo, ossia favorisce l’innalzamento della pressione arteriosa.

Quindi è meglio consumare l’uva che il vino.

Una ricerca Australiana del 2005 intitolata “vino Rosso e Birra elevano la pressione sanguigna in uomini normotesi”, hanno dimostrato che il consumo regolare di vino rosso e birra può favorire l’aumento della pressione arteriosa (riferimento 1).

Quindi bere tanta birra e tanto vino, come sono abituati i giovani di oggi, predispone alle cardiopatie e all’ipertensione arteriosa.

Lo studio conclude dicendo che bastano 40 g di alcol al giorno consumato per 4 settimane, ad innalzare significativamente la pressione sanguigna del consumatore.

Questo studio però non indica il motivo per cui le bevande alcoliche fermentate aumentano la pressione.

La letteratura scientifica però da degli indizi!

A causare l’ipertensione è l’acido succinico contenuto nella birra e nei vini, perché stimolano i reni a produrre l’ormone ipertensivo “Rennina”.

Più introduciamo acido succinico con la dieta è più i nostri reni vengono sollecitati a secernere Rennina, provocando un rialzo della pressione.

Il Dottor Matheus The Castro Fonsecha, et al 2016 (riferimento 2), ha dimostrato che l’acido succinico assunto con la dieta può legarsi al recettore delle cellule renali GPR91, stimolandole a rilasciare l’ormone rennina. La rennina fa alzare la pressione.

Ma perché è Presente l’acido succinico nella Birra e Vino?

L’acido succinico è presenti a livello di pochi grammi/litro nella birra e nei vini rossi e bianchi, mentre è quasi inesistente nelle loro materie prime (malto d’orzo e mosti d’uva).

I lieviti della fermentazione alcolica, quando trasformano il malto in birra ed il Mosto d’uva in vino, producono un po’ di acido succinico.

L’acido succinico è un acido organico aspro e amarognolo, che se troppo guasta anche l’aroma delle bevande alcoliche fermentate.

Una ricerca Australiana (riferimento 3) ha valutato i livelli medi di acido succinico nei vini Australiani ed ha constatato che i livelli di acido succinico nei vini rossi è mediamente di 1,2 g/litro, con punte massime anche di 3 g/litro.

Nei vini bianchi il contenuto in acido succinico è la metà di quelli rossi, pari cioè a 0,6 g/litro, con punte massime di 1,6 g/litro.

Anche la Birra (riferimento 4) contiene quantità discrete di acido succinico, ed i moderni birrifici, cercano di utilizzare lieviti selezionati che producono birre con minor livelli di acido succinico.

La presenza di acido succinico, oltre un certo livello, non solo favorisce l’ipertensione, ma guasta anche il gusto.

Quindi cari lettori, se siete interessati alla salute è bene cercare di limitare il consumo di birra e vino e prediligere l’uva fresca che non contiene pericolose quantità di acido succinico, e possiede minerali alcalini e polifenoli utili alla salute.

Riferimenti Bibliografici

  1. Red wine and beer elevated blood pressure in normotensive men, renate Men, et al 2005 – HYPERTENSION http://hyper.ahajournals.org/content/45/5/874.long
  2. GPR91: expanding the frontiers of krebs cycle intermediates – Matheus the Castro Fonsecha, et al 2016 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4709936/
  3. The Occurrence of succinic acid in wines by Charl Theron august 2005 http://www.wineland.co.za/the-occurrence-of-succinic-acid-in-wines/
  4. Quantifications of organic acids in beer by nuclear magnetics resonance (NMR)-based Methods https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20678626

Desclaimer

Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico

Precedente Il Cadmio del Fumo di Sigaretta è Ipertensivo Successivo I coloranti liposolubili che tingono il tessuto adiposo

Un commento su “Birra e Vino sono Ipertensivi

  1. Dottor Liborio Quinto il said:

    Secondo uno studio australiano il consumo regolare di birra e vino può contribuire ad aumentare la pressione arteriosa in soggetti normali; Probabilmente ciò dipende da un acido organico prodotto durante la fermentazione alcolica che sollecita i reni a rilasciare l’ormone ipertensivo rennina.

Lascia un commento