La Rigenerazione della Metionina Sintasi

La Rigenerazione della Metionina Sintasi

Per Info sulle vitamine che controllano il ciclo dell’omocisetina, scrivetemi su –> CONTATTI

La Rigenerazione della Metionina Sintasi

La METIONINA SINTASI (EC 2.1.1.13), è un enzima importante, perché si trova in mezzo al ciclo dell’acido folico e della metionina.

Interferenze con questo enzima, portano ad aumenti di omocisteina nel sangue, con gravi rischi per la salute.

La vitamina che permette il funzionamento della METIONINA SINTASI è la vitamina B12, contenente cobalto organico (cobalamina).

Carenze nella dieta di vitamina B12, disattivano l’enzima, provocando l’aumento dell’omocisteina.

La vitamina B12 abbonda nei prodotti animali e negli alimenti fermentati; non è presente negli alimenti vegetali; coloro che seguono una rigida dieta vegana, se non integrano con la vitamina B12, rischiano di avere omocisteina alta.

Un altro nemico della Vitamina B12 è il mercurio; Il mercurio è un metallo pesante presente come inquinante negli alimenti e nell’ambiente, che se si accumula nell’organismo può disturbare l’attività enzimatica della METIONINA SINTASI, come descritto in un mio articolo precedente, intitolato: Il Mercurio Intossica il cervello.

Ma ora spiego qualcosa di nuovo!

La Rigenerazione della METIONINA SINTASI.

La METIONINA SINTASI trasforma il 5-METIL-TETRAIDROFOLATO e l’omocisteina, rispettivamente in Metionina + Tetraidrofolato, contribuendo a tenere bassa l’omocisteina e mettere in moto il ciclo dell’omocisteina e dei folati.

Pur troppo la vitamina B12 contenuta nella METIONINA SINTASI, tende ad ossidarsi, perdendo la funzione enzimatica. In pratica “secondo quando appreso da PMC1973089”, ogni 1000 reazioni enzimatiche (dette Numero di turnover), la vitamina B12 contenuta nella METIONINA SINTASI si ossida, per ripristinare la funzionalità dell’enzima, interviene un secondo enzima: La METIONINA SINTASI REDUTTASI EC1.16.1.18.

La Metionina sintasi reduttasi rigenera la vitamina B12 contenuta nel sito attivo della METIONINA REDUTTASI, riportandola a funzionare.

In questo modo, grazie all’intervento della METIONINA SINTASI REDUTTASI, è possibile riparare la vitamina B12 contenuta nell’enzima METIONINA SINTASI, consentendo il buon funzionamento del ciclo dell’omocisteina.

Quali vitamine e minerali ha bisogno la METIONINA SINTASI REDUTTASI (EC1.16.1.18), per funzionare?

Mentre la METIONINA SINTASI (EC 2.1.1.13), necessita di vitamina B12, la METIONINA SINTASI REDUTTASI (EC1.16.1.18), richiede le seguenti vitamine e oligominerali:

  1. Niacina chiamata anche vitamina B3, precursore del NADPH
  2. In alternativa alla vitamina B3, può essere utile anche l’amminoacido triptofano contenuto nelle proteine di alto valore biologico; Da circa 60 g di triptofano, l’organismo può produrre 1 mg di Niacina (vitamina B3).
  3. La Vitamina B2 per formare il FMN ed il FAD che sono due cofattori dell’enzima

Nella popolazione umana esistono dei polimorfismi a singolo nucleotide “detti SNP” ai danni dell’enzima METIONINA SINTASI REDUTTASI.

Questi polimorfismi sono di due tipi:

  1. Polimorfismo MTRR-A66G
  2. Polimorfismo MTRR-C524T

Chi eredita uno di questi difetti genetici, ha difficoltà a prevenire l’ossidazione della vitamina B12 contenuta nella METIONINA SINTASI, predisponendo l’organismo all’aumento dei livelli di omocisteina.

Alcuni studi suggeriscono che queste mutazioni, possono predisporre l’individuo ad una maggiore probabilità di cardiopatie, deficit cognitivi ed alcune forme di cancro.

Poiché la Vitamina B3 e la vitamina B2, contribuiscono alla formazione della METIONINA SINTASI REDUTTASI, forse potrebbero essere un valido sostegno per mantenere funzionale questo enzima, mentre l’integrazione di B12 serve alla METIONINA SINTASI.

Per Info sulle vitamine che controllano il ciclo dell’omocisetina, scrivetemi su –> CONTATTI

Fonte Bibliografica – La Rigenerazione della Metionina Sintasi

  • Elmore CL, Wu X, Leclerc D, Watson ED, Bottiglieri T, Krupenko NI, Krupenko SA, Cross JC, Rozen R, Gravel RA, Matthews RG. Metabolic derangement of methionine and folate metabolism in mice deficient in methionine synthase reductase. Mol Genet Metab. 2007 May;91(1):85-97. doi: 10.1016/j.ymgme.2007.02.001. Epub 2007 Mar 21. PMID: 17369066; PMCID: PMC1973089. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1973089/
  • Basir A. Methionine Synthase Reductase-A66G and -C524T Single Nucleotide Polymorphisms and Prostate Cancer: A Case-Control Trial. Asian Pac J Cancer Prev. 2019 May 25;20(5):1445-1451. doi: 10.31557/APJCP.2019.20.5.1445. PMID: 31127906; PMCID: PMC6857893. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6857893/
  • Per approfondire sulla regolazione allosterica da SAMe della MTHFR, leggere e studiare il seguente articolo https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6414673/


		

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.