Dieta alcalina e muscoli

Dieta alcalina e MuscoliIntroduzione

I Muscoli per crescere hanno bisogno di proteine acidificanti, associate ad alimenti alcalinizzanti. I muscoli non crescono se l’ambiente extracellulare è ricco di scorie acide, le stesse proteine sono fortemente acidificanti. Per permettere la crescita muscolare, occorre abbinare alle proteine, tanta verdura e frutta, per neutralizzare gli acidi. Per aiutare la crescita muscolare, utilissimi sono gli integratori alcalinizzanti, che prevengono l’acidosi, ed aiutano gli amminoacidi ad essere incorporati nei muscoli.

Per Info sui supplementi nutrizionali alcalinizzanti, scrivetemi su –> CONTATTI

Dieta alcalina e Muscoli – Discussione

Molte ricerche confermano che la dieta alcalina contribuisce a migliorare la massa muscolare e la densità ossea, sopratutto nelle donne. L’acidosi porta alla perdita di massa muscolare attraverso la riduzione della sintesi proteica e l’aumento della proteolisi muscolare.

Quindi un regime dietetico tendenzialmente alcalino, contribuisce al miglioramento della massa muscolare e densità ossea.

Gli alimenti alcalinizzanti sono quelli ricchi di minerali alcalini: potassio, magnesio, calcio, etc; gli alimenti acidificanti sono quelli ricchi di proteine, solfati e fosfati. Le proteine sono acidificanti, perché dalla loro combustione, liberano sali acidi di solfati e fosfati.

In genere gli alimenti acidi sono quelli più ricchi di proteine e fosfati, come: carne, pesce, uova, formaggi, latticini, frutta secca oleosa, cereali e legumi.

Gli alimenti alcalinizzanti sono gli ortaggi, la frutta, la verdura ed i funghi.

Una dieta sana deve contenere modeste quantità di prodotti animali abbinati con generose porzioni di frutta e verdura, in questo modo i sali acidi vengono neutralizzati dai minerali alcalini, contribuendo ad alcalinizzare i fluidi extracellulari e le urine.

Inoltre anche il corpo umano produce scorie acide; Più siamo pesanti, e maggiore è la produzione di scorie acide che si vanno a sommare ai minerali acidi e basici della dieta.

Per mantenere i fluidi extracellulari alcalini, chi è corpulento e pesante, dovrebbe assumere più frutta e verdura.

I fluidi extracellulari devono mantenersi leggermente alcalini; quando il pH si abbassa a causa delle scorie acide e della dieta cattiva, alcuni enzimi si attivano, degradando la matrice extracellulare e la perdita di muscoli e collagene.

Per Info sui supplementi nutrizionali alcalinizzanti, scrivetemi su –> CONTATTI

Nei fluidi extracellulari è presente una proteina che regola la crescita muscolare, e si chiama Miostatina. Quando l’ambiente extracellulare è alcalino, la Miostatina è inattiva; quando aumenta il livello di acidità, la miostatina viene attivata dall’enzima BMP-1 (EC3.4.2419), molto simile alle MMP-5.

La Miostatina attivata dall’ambiente acido, si lega ai suoi recettori muscolari, e stimola l’espressione genica di due enzimi del citoplasma muscolare: Atrogin-1 e MuRF-1; questi due enzimi degradano le fibre di miosina ed actina del muscolo, contribuendo alla perdita di massa muscolare.

Quindi per conservare la massa muscolare è indispensabile bloccare la MIOSTATINA; un modo per tenere sotto controllo la miostatina, e cercare di ridurre l’acidosi, attraverso una dieta ricca di minerali alcalini.

Sembra una cosa facile, ma non lo è! I Muscoli per crescere hanno bisogno di proteine acidificanti, e di minerali alcalini che neutralizzino le scorie acide, quindi per soddisfare questa esigenza, occorre abbinare le proteine con tante verdure e frutta, avvalendosi anche di integratori alcalinizzanti.

Per Info sui supplementi nutrizionali alcalinizzanti, scrivetemi su –> CONTATTI

Dieta alcalina e Muscoli

Fonte Bibliografica (Dieta alcalina e Muscoli.)

Desclaimer: Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.