Sostituire le cellule vecchie per rimanere giovani

Sostituire le cellule Vecchie per rimanere giovani

Sostituire le cellule vecchie per rimanere giovani

Per Info sui prodotti che contribuiscono a rallentare l’invecchiamento, chiedi info su CONTATTI

Siamo una massa di cellule, organizzate in organi e tessuti, specializzati nel compiere delle specifiche funzioni.

Le cellule sono vive, consumano ossigeno e nutrienti, e generano calore ed energia. Quando le cellule si ammalano e muoiono, i tessuti e organi si indeboliscono ed invecchiano. Per non invecchiare, l’organismo deve formare nuove cellule, che vanno a sostituire quelle vecchie. L’organismo così si rigenera, mantenendosi costantemente giovane e funzionale. Quando la capacità dell’organismo, di sostituire le cellule vecchie con quelle nuove, si riduce, si avvia un progressivo invecchiamento della pelle, delle ossa, del cervello, e di tutti gli organi.

Quando siamo giovani, sostituiamo con facilità le cellule vecchie con quelle nuove; Infatti essere giovani, significa essere atletici, tonici, con pelle morbida, compatta ed ossigenata, muscoli ed ossa forti ed articolazioni spesse. Anche il cervello è lucido, perché la massa cerebrale è densa di neuroni e cellule del glia.

Man mano che l’età avanza, questa capacità rigenerativa, incomincia a ridursi, ed il numero di cellule che muoiono sono superiori a quelle nuove che le sostituiscono.

A rallentare la capacità rigenerante delle cellule, oltre che l’età, si mette contro, lo stress, la cattiva alimentazione, l’inquinamento, il cattivo stile di vita, e l’eccessiva attività fisica e la sedentarietà.

Quando il numero di cellule che muoiono, superano quelle nuove, può aumentare sensibilmente la quantità di acido urico nel sangue. L’acido urico si forma dalle scorie di DNA, che fuoriesce dalle cellule morte. Quando una cellula muore, si rompe, e lascia fuoriuscire il suo contenuto di DNA; Il DNA contiene basi puriniche e pirimidiniche; Le purine che si riversano nel sangue, vengono trasformate dalla Xantino Ossidasi in acido urico, che se in eccesso può causare gotta ed artrosi.

Per mantenere il più possibile inalterate le capacità rigenerative delle cellule, occorre seguire un corretto stile di vita e nutrizionale, evitando carenze di vitamine, minerali e d acidi grassi essenziali. Lo stress, l’alcol, il fumo, le droghe e l’inquinamento sono i principali fattori che minano la salute ed accelerano l’invecchiamento.

Per Info sui prodotti che contribuiscono a rallentare l’invecchiamento, chiedi info su CONTATTI

Ogni giorno l’organismo sostituisce le cellule vecchie con quelle nuove; di seguito elenco il numero di giorni necessari ai vari organi per sostituire completamente le cellule vecchie, con le nuove:

  • Neutrofili: tempo di rigenerazione 1 – 5 giorni
  • Osteoblasti ossei: tempo di rigenerazione 3 mesi
  • Osteoclasti ossei: tempo di rigenerazione 3 settimane
  • Cardiomiociti (Cellule del cuore): tempo di rigenerazione 0,5 – 10% all’anno
  • Cervice: tempo di rigenerazione 6 giorni
  • Epitelio del Colon: tempo di rigenerazione 3 – 4 giorni
  • Adipociti: tempo di rigenerazione 8 anni
  • Cellule Intestinali di Paneth: tempo di rigenerazione 20 giorni
  • Cellule del Cristallino: tempo di rigenerazione tutta lavita (non cambiano mai)
  • Epatocoti: tempo di rigenerazione 0,5 – 1 anno
  • Alveoli polmonari: tempo di rigenerazione 8 giorni
  • Oociti (gameti femminili): tempo di rigenerazione tutta la vita
  • Beta cellule del Pancreas (nel ratto): tempo di rigenerazione 20 – 50 giorni
  • Piastrine: tempo di rigenerazione 10 giorni
  • Globuli Rossi: tempo di rigenerazione 4 mesi
  • Scheletro: tempo di rigenerazione 10% all’anno
  • Cellule Epidermiche: tempo di rigenerazione 10 – 30 giorni
  • Epitelio dell’intestino tenue: tempo di rigenerazione 2 – 4 giorni
  • Spermatozoi: tempo di rigenerazione 2 mesi
  • Cellule Staminali: tempo di rigenerazione 2 mesi
  • Stomaco: Tempo di rigenerazione 2- 9 giorni
  • Papille gustative (ratto): tempo di rigenerazione 10 giorni
  • Trachea: tempo di rigenerazione 1 – 2 mesi
  • Globuli bianchi eosinofili: tempo di rigenerazione 2 – 5 giorni

Per Info sui prodotti che contribuiscono a rallentare l’invecchiamento, chiedi info su CONTATTI

Questi dati sono stati presi dal Libro: Le Forze del Cervello Quantico, di Dawson Church – Prefazione del Dottor Joe Dispenza – MyLife Editore – Capitolo 4 “come l’energia regola il DNA e le cellule dell’organismo”, pagina 136 – 137 (prima edizione Maggio 2019).

Fonte Bibliografica

  • Le Forze del Cervello Quantico, di Dawson Church – Prefazione del Dottor Joe Dispenza – MyLife Editore – Capitolo 4 “come l’energia regola il DNA e le cellule dell’organismo”, pagina 136 – 137 (prima edizione Maggio 2019)
  • Cosa è il Turnover cellulare? Di Liborio Quinto, Alimentazione e Nutraceutica https://liborioquinto.altervista.org/cosa-e-il-turnover-cellulare/

alimentazione e nutraceutica

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.