La Glucochinina: L’insulina delle Piante

La Glucochinina: L'insulina delle Piante

La Glucochinina: L’insulina delle Piante: Le Piante Producono Insulina?

Per info sui prodotti per la buona forma fisica, scrivetemi su –> CONTATTI

Sfogliando il mio vecchio libro di CHIMICA AGRARIA delle scuole superiori, trovo una informazione curiosa: L’ormone animale Insulina stimola l’allungamento delle radici;

mi sono chiesto: Possibile?

Ho fatto una ricerca approfondita sull’argomento, ed ho ricevuto la conferma che l’insulina ed i fattori di crescita animale insulino-simili stimolano la crescita delle piante, e che le piante stesse producono un peptide analogo all’insulina chiamato GLUCOCHININA.

Anche se non è accettata dalla comunità scientifica, la risposta è si! Le piante producono un analogo dell’insulina animale che i biochimici agrari chiamano GLUCOCHININA.

A confermarlo è una pubblicazione scientifica intitolata “Plant insulin or glucokinin: a conflicting issue”, pubblicato dal portoghese José Xavier-Filho.

L’insulina animale prodotta dal pancreas è stata scoperta nel 1921 – 1922 da un gruppo di ricercatori guidato dal dottor Frederick Banting. Subito dopo la scoperta dell’insulina, JB Collip e CH BEST, hanno segnalato la presenza di una sostanza simile all’insulina in tessuti vegetali, come le cime verdi di cipolla, foglie di lattuga, fagiolini, radici di orzo, barbabietola ed altri; questa sostanza la chiamarono GLUCOCHININA.

Sia la GLUCOCHININA vegetale che l’insulina, hanno il potere di stimolare la germinazione delle cariossidi di mais.

Quindi è possibile stimolare la crescita dei germogli di mais, trattandoli con l’ormone animale insulina e/o con l’ormone vegetale GLUCOCHININA.

La GLUCOCHININA è un peptide quasi simile all’insulina bovina. La GLUCOCHININA come l’insulina, ha la capacità di regolare la glicemia negli animali da laboratorio; L’insulina riesce “al pari della GLUCOCHININA”, a regolare la germinazione delle cariossidi di mais.

P. Khanna et al. nel 1994 riferiscono della presenza di di insulina nelle piante e brevettarono un processo per la sua estrazione da frutti di Mormonica charautia (zucca amara).

Goodman e Davis nel 1993, hanno scoperto che l’insulina ed i fattori di crescita insulino – simili (IGF-1), accelerano lo sviluppo dei semi che immagazzinano gli oli (grassi), come i semi di girasole, i semi di anguria e di cetriolo.

Tempo fa pubblicai un articolo sull’acido abscissico vegetale, che sembra circolare nel sangue e regolare la secrezione di insulina. Per approfondire questo altro curioso argomento, invito il lettore a leggere i post:

In conclusione, animali e piante producono insulina; l’insulina delle piante è chiamata GLUCOCHININA. La GLUCOCHININA delle piante è in grado di regolare la glicemia negli animali di laboratorio. L’Insulina degli animali è al pari della GLUCOCHININA, in grado di regolare la germinazione e la radicazione delle piante. Tali evidenze spingono a suggerire che Piante ed Animali condividono alcune funzioni biologiche in comune, come quella dell’insulina. Bisogna comunque dire che la comunità sientifica non è tutta d’accordo nel considerare la GLUCOCHININA delle piante analoga all’insulina.

Pubblicato dal Tecnologo Alimentare Dottor Liborio Quinto, esperto in Biochimica degli alimenti e Nutraceutica.

Fonte Bibliografica (Le Piante Producono Insulina?)

Nb! Presenza di alcuni link di affiliazione AVG, su cui si guadagnano piccole % senza variazione di prezzo.

Pubblicato da Dottor Liborio Quinto

Sono un appassionato di Biologia e Chimica degli Alimenti, e condivido con Voi, il Mio sapere. Chi è interessato a propormi qualcosa, può contattarmi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.