Omega-3 e Respirazione cellulare

Vuoi Info sui formulati alimentari che migliorano l’efficienza Mitocondriale? Se si, scrivetemi su CONTATTI.

(Video) Omega-3 e Respirazione Mitocondriale (durata 2 minuti)

Per Info sui prodotti per igliorare i Mitocondri, scrivetemi su –> CONTATTI

Recentemente è stata scoperta una nuova funzione dei Omega-3; sembrano essere in grado di migliorare la respirazione cellulare.

Perché?

Perché questi acidi grassi migliorano il trasporto degli elettroni all’interno della membrana interna mitocondriale.

Avere Mitocondri efficienti, significa sopportare bene la fatica fisica, lo stress, salire le scale senza affanno, godere di un buon metabolismo e prevenire l’invecchiamento e l’acidosi lattica.

Come fanno a migliorare i mitocondri?

Gli omega-3 incorporandosi all’interno della membrana interna mitocondriale, aumentano il numero di creste mitocondriali. Più i mitocondri presentano creste mitocondriali, maggiore sarà la capacità di respirare e produrre energia vitale.

Come fanno gli omega-3 ad aumentare il numero di creste mitocondriali?

Gli omega-3 vengono incorporati all’interno della Cardiolipina; La cardiolipina è un fosfolipide presente solo nei mitocondri. Più Omega-3 a catena lunga si agganciano alla cardiolipina, e maggiore sarà il numero di creste.

Se invece nella cardiolipina si agganciano i grassi saturi, lastruttura della membrana interna mitocondriale, presenterà un minor numero di creste.

Quindi integrare la dieta con cibi ricchi di Omega-3, aumenta il numero di creste mitocondriali, potenziando l’efficienza delle cellule a respirare.

Quali Omega-3 usare?

I migliori omega-3 sono quelli del pesce, più ricchi di EPA e DHA (Almeno al 50% in peso). Se interessati a ricevere info sui omega-3 ad alto grado in EPA + DHA, scrivetemi su CONTATTI.

Oltre agli Omega-3, quali altre sostanze, sono utili per migliorare la respirazione Mitocondriale?

Le vitamine e sostanze utili al buon funzionamento dei Mitocondri, sono:

  1. L’Acido Alfa Lipoico, indispensabile per far funzionare due enzimi mitocondriali: La Piruvato deidrogenasi e l’alfa-keto-glutarato deidrogenasi.
  2. La Tiamina (o vitamina B1), che nei mitocondri si trova associato all’acido alfa-lipoico
  3. La Niacina (vitamina B3), precursore del NAD
  4. Il Coenzima Q10 (CoQ10), indispensabile per trasportare gli elettroni all’interno della membrana Mitocondriale.
  5. La Riboflavina o vitamina B2
  6. Gli oligominerali (zinco, ferro, rame, manganese, magnesio, calcio, potassio, selenio), indispensabili per la catena di trasporto degli elettroni
  7. La Curcumina: La curcumina previene l’inibizione della Succinato deidrogenasi, attraverso l’attivazione della SIRT-3 e l’inibizione della GCN5, come spiegato in un post precedente, intitolato: “Attiva e Spegni i Mitocondri

Se desideri ricevere le schede tecniche dei migliori formulati per sostenere la funzionalità dei mitocondri, scrivetemi su CONTATTI.

DESCLAIMER: Le Informazioni Pubblicate su Alimentazione e Nutraceutica hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

Fonte Bibliografica

Precedente Squalene Antiossidante della Pelle Successivo Letame Ricco di B12 per le Piante

Lascia un commento